Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 14:18

Controlli dei Carabinieri, fioccano le denunce

Controlli dei Carabinieri, fioccano le denunce

Salento - Sempre i Carabinieri della Compagnia di Casarano, negli giorni appena trascorsi hanno posto in essere una serie di servizi in tutti i comuni di competenza mirati al controllo delle persone sottoposte a misure alternative alla detenzione in carcere, alla circolazione  stradale ed al contrasto del consumo sostanze stupefacenti,  alla prevenzione dei reati contro il patrimonio ottenendo in particolare i seguenti risultati: I Militari della Stazione di Taviano, hanno a conclusione di una breve indagine denunciato a P.L. per truffa S.E. 28enne, poiché autore di una “truffa” attuata mediante la vendita su un sito internet, ove per la somma di 350 euro, aveva posto in vendita uno smartphone di fatto mai recapitato alla vittima. In Ugento, militari dell’Aliquota Radiomobile a seguito di un controllo, denunciava per “porto abusivo oggetti atti ad offendere”S.A., l’uomo veniva sorpreso a bordo della propria autovettura in possesso di una manganello sfollagente lungo circa 45 cm. Il manganello veniva sottoposto a sequestro.

Riguardo controlli alla  circolazione stradale, sono stati denunciati dall’Aliquota Radiomobile di Casarano due soggetti per “guida in stato alterazione psicofisica derivante da assunzione di stupefacenti”. A seguito di controllo alla circolazione stradale in Parabita e in Ugento, i militari nel corso di un approfondito controllo (perquisizione veicolare e personale) rinvenivano complessivamente gr. 7,5grammi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana e grammi 2,73 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina, entrambi i soggetti venivano segnalati per uso non terapeutico sostanze stupefacenti, nel corso del controllo entrambi i documenti di guida venivano ritirati e deferiti poiché invitati a sottoporsi ad accertamenti clinici necessari per verificare la presenza di eventuale sostanza stupefacente gli stessi rifiutavano. In Taviano invece un uomo è stato deferito per “guida in stato di ebrezza”, poiché sorpreso alla guida in evidente stato di alterazione, invitato a sottoporsi a controllo, rifiutava. Un quarantenne denunciato  a PL in Taviano, poiché sorpreso dai militari alla guida del proprio ciclomotore  con patente revocata.  Sono stati segnalati alla Prefettura per “uso non terapeutico di sostanza stupefacente” complessivamente 2 ragazzi e rinvenuti e sequestrati 1,2 grammi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana.

Infine è stato  denunciato a PL una donna  F.S. in Taviano  per “Violazione inerente la custodia cose sottoposte a sequestro”. La signora si rendeva responsabile di tale reato per aver sottratto dal luogo di custodia giudiziale la propria autovettura già sottoposta a sequestro. Infine sono stati proposti fogli di via obbligatori nei confronti di 5 soggetti.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner