Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 03:50

Coltivava piante di marijuana, in manette 64enne

Coltivava piante di marijuana, in manette 64enne

Maglie - Nel pomeriggio di ieri, il modulo operativo costituito da militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Maglie, e della Stazione di Maglie, nell’ambito di una specifica attività finalizzata al contrasto del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato Zampilli Luigi, 64enne, operaio, incensurato, per produzione, coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

I Carabinieri, che seguivano l’uomo da alcuni giorni, hanno fatto irruzione in casa del 64enne scoprendo un vero e proprio laboratorio per la gestione di tutte le fasi della lavorazione: dalla coltivazione, alla produzione, fino al confezionamento della droga. In un fazzoletto di terra ricavato in un cortile, l’uomo coltivava piante di cannabis indica, di cui una, alta oltre 130 cm, è stata trovata ancora in fase vegetativa. Nel vano caldaia, due piante della lunghezza di 130 cm ciascuna, erano in fase di essiccazione, mentre oltre 2kg e 250 gr di marijuana già riposti in uno scatolo pronti per il confezionamento. All’interno di un pollaio, appese ad una traversa in ferro, oltre 2,65 kg della medesima sostanza in rami già essiccati, mentre in una camera da letto, suddiviso tra involucri in vetro, alluminio ed alcuni cesti in vimini,  1 kg e 100gr di marijuana pronta per il confezionamento in quantità “minori” e due bilancini di precisione e numerosi semi di cannabis indica. La sostanza stupefacente, le piante, i semi ed i bilancini di precisione sono stati sottoposti a sequestro. L’uomo, a seguito delle attività di rito, è stato tratto in arresto per la violazione dell’art. 73 DPR 309/90, e su disposizione del P.M. di turno, Dott.ssa Paola Guglielmi, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner