Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 09:20

Siti di scommesse, interrogati i due ingegneri leccesi

Siti di scommesse, interrogati i due ingegneri leccesi

Lecce - Sono stati interrogati ieri i due ingegneri informatici Luca Contursi di 39 anni e Alessandro Donadeo di 41 anni, entrambi di Lecce.

I due sono agli arresti domiciliari con l'accusa di aver partecipato all'organizzazione specializzata nel clonare siti di scommesse, puntate, lotterie, concorsi e pronostici che vede in Paolo Rigano l'artefice.

Contursi e Donadeo sono finiti sotto inchiesta della Procura messinese che vede indagate altre 33 persone con altrettante misure cautelari fra domiciliari e carcere.

Gli indagati leccesi sono molto provati dall'esperienza che li ha colpiti ed attendono ora la trascrizione dell'interrogatorio, a metterli nei guai sono state le tre telefonate con Rigano effettuate dal 31 dicembre scorso ma, i due hanno spiegato nell'interrogatorio di aver avuto con Rigano solo rapporti lavorativi occasionali e che nulla sanno del giro di siti clonati che si sarebbe inserito nel circuito di "Gratta e vinci" falsi che invece vengono loro imputati.

Ora spetta al giudice di Messina, Maria Vermiglio a stabilire se le informazioni fornite nell'interrogatorio dai due ingegneri siano state sufficienti a discolpare i due ingegneri leccesi.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner