Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 23:23

Coltivava Marijuana in giardino, nei guai 38enne

Coltivava Marijuana in giardino, nei guai 38enne

Martano - Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Martano, nel corso di un'operazione di polizia giudiziaria dedita alla repressione del fenomeno legato allo spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto Antonio Cosimo De Pascalis, 38enne operaio, per produzione e coltivazione di marijuana. I militari dell'Arma, che seguivano l’uomo da alcuni giorni, ieri sera hanno deciso di entrare nella sua abitazione, avendo fondato motivo di ritenere che all’interno di un cortile il giovane avesse un piccolo orticello in cui, invece di coltivare frutta e verdura, aveva pensato bene di dedicarsi alla coltivazione della cannabis indica.

Nel corso della perquisizione domiciliare i Carabinieri hanno rinvenuto ben 12 piante di marijuana di altezza compresa tra 20 ed i 140 centimetri, un involucro contenente 3 grammi di marijuana già essiccata, 3 tritaerba contenenti tracce residue di marijuana, nonché materiale vario per il confezionamento delle dosi; quest’ultimo ritrovamento ha avvalorato la tesi dei militari secondo la quale la coltivazione delle piante di marijuana non era di certo finalizzata ad un consumo personale, bensì da destinare alla vendita a terzi. La perquisizione domiciliare è stata poi estesa nell’abitazione della sorella del 38enne, al cui interno sono state trovate 3 piante di cannabis indica dello stesso tipo, 16 foglie di marijuana in corso di essicazione, vari semi della stessa pianta ed un tritaerba; pertanto la 52enne V.P.D.P. (queste le iniziali del nome della donna) è stata deferita in stato di libertà per il medesimo reato di cui è accusato il fratello. Antonio Cosimo De Pascalis, dopo l’arresto è stato accompagnato presso il proprio domicilio e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, così come disposto dal P.M. di turno, Roberta Licci.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner