Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 03:49

Sorpresi con anfetamine e cocaina per la Movida. Nei guai 2 giovani

Sorpresi con anfetamine e cocaina per la Movida. Nei guai 2 giovani

Ugento - Come noto, in particolare modo nel periodo estivo, questo territorio registra una presenza turistica fuori dal comune. Il Salento, infatti, è oggetto di un afflusso turistico, sia nazionale che estero, di indubbia e riconosciuta rilevanza, con conseguente presenza di giovani che, sino alle prime luci dell’alba, evidenziando problematiche collegate anche al noto fenomeno della movida. Tali affluenze comportano indubbie criticità per l’ordine e la sicurezza pubblica e fanno registrare un aumento dei reati contro il patrimonio e contro la persona, nonché reati in materia di stupefacenti, alcuni dei quali, collegabili a particolari contesti associativi. È in questo particolare quadro che la locale Squadra Mobile, coadiuvata dal personale del Commissariato di Polizia di Taurisano e da unità cinofile della Guardia di Finanza, in data odierna, nel corso di una mirata operazione di Polizia giudiziaria, finalizzata alla repressione dei reati inerenti la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha proceduto all’arresto di Cristiano Cera del 1991 e Antonio Saracino del 1976.

Gli stessi si sono resi responsabili di detenzione ai fini dello spaccio di 221 grammi di cocaina, nonché 207 grammi di anfetamine. A seguito di una preziosa attività info-investigativa si è appreso che Cera, già noto poiché dedito a reati inerenti lo spaccio di stupefacenti, nella serata del 23 giugno scorso avrebbe ricevuto la fornitura di una ingente quantità di cocaina. Pertanto, veniva avviato un servizio di osservazione. Le auto, oggetto dell’osservazione, si addentravano nelle campagne, andandosi a fermare proprio all’intersezione tra la strada vicinale e il tratto sterrato nei pressi dei quali si erano appostati gli operatori di polizia, sostando a motori e fari accesi. Cera scendeva dall’auto, si avvicinava allo sportello lato guida dell’altra autovettura che si era fermata immediatamente dietro, prendeva qualcosa dal guidatore, Saracino, e lo andava a nascondere tra i conci di un muretto a secco, ai piedi di un cespuglio di Mirto. L’azione appena descritta veniva distintamente osservata dagli operatori.

Le due auto, infine, facevano manovra e riprendevano la strada da cui erano giunte. Quanto osservato veniva immediatamente segnalato ad altra pattuglia, le due auto venivano, pertanto, bloccate ed i soggetti a bordo controllati ed identificati. Nel frattempo gli operatori, dal muretto a secco, recuperavano un involucro a forma di parallelepipedo, confezionato con nastro da imballaggio marrone, con su scritto a penna a biro nera “200”. All’interno dell'involucro erano contenuti 223 grammi di cocaina. Inoltre, sotto al sedile lato passeggero dell’altra auto guidata da Saracino veniva rinvenuta una busta in cellophane bianco contenetene 207 grammi di sostanza stupefacente di anfetamine. Le perquisizioni personali dei soggetti arrestati consentivano di rinvenire e sequestrare a 815 euro in banconote di vario taglio nonché tre telefoni cellulari. Dell’avvenuto arresto è stato informato il Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Lecce che disponeva l’accompagnamento degli arresti presso la Casa Circondariale di Lecce.


Foto relative alla notizia
Cera
Saracino

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner