Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 04:53

Estate sicura 2015: chiuso un locale con 7 lavoratori in nero

Estate sicura 2015: chiuso un locale con 7 lavoratori in nero

Gallipoli - I militari della Compagnia di Gallipoli, in collaborazione con il personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Lecce hanno, nel weekend appena trascorso, posto in atto un servizio a largo raggio di contrasto al “lavoro nero” nei confronti dei locali e delle discoteche della giurisdizione che, con l’arrivo della stagione estiva, spesso assumono personale completamente in nero, senza le minime garanzie sia contributive che previdenziali, oltre che ovviamente, alle carenze in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Anche questo tipo di servizio rientra nell’ambito dell’operazione estate sicura 2015, ormai avviata da qualche settimana e che vede impegnati i militari della Compagnia gallipolina in tutti gli aspetti illeciti che riguardano il periodo estivo, tra cui anche il fenomeno del “lavoro nero”. D’estate, infatti, vi è sempre più spesso l’impiego, da parte dei locali che allietano la vita notturna della città bella, di personale “assunto” solo per le serate di richiamo (weekend o particolari eventi) ma completamente in nero. I controlli hanno visto impiegati oltre 30 uomini, tra militari della Compagnia di Gallipoli e militari del NIL di Lecce in numerosi locali, grandi e piccoli, di varie zone della cittadina.

In tutto sono stati 5 i locali controllati ed in uno di questi, un noto locale sito in Corso Roma, sono stati trovati ben 7 lavoratori completamente in nero. Immediatamente sono scattate le sanzioni previste dalla normativa in materia che ammontano, in totale, ad oltre 30.000 euro. Poiché il numero dei lavoratori in nero era percentualmente superiore al 20% dei lavoratori totali, per il locale è scattata anche la sanzione accessoria della sospensione dell’attività imprenditoriale, con conseguente ulteriore sanzione pari a 1950 euro oltre all’assunzione dei lavoratori. Attualmente, dopo i controlli del weekend, sono al vaglio del NIL di Lecce, le posizioni di oltre 60 lavoratori per i quali bisognerà capire se sono in regola.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner