Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 11:20

Paga la merce con soldi falsi e poi ritorna nello stesso negozio

Paga la merce con soldi falsi e poi ritorna nello stesso negozio

Lecce - Ieri pomeriggio, una volante è intervenuta  in viale della Repubblica presso un esercizio commerciale, dove una donna aveva chiamato il 113 dicendo che una sua amica  era stata trattenuta dal negoziante poichè accusata di aver consegnato una banconota falsa. All’interno del negozio, un dipendente dichiarava di aver fermato una cliente, leccese di 23 anni, perché aveva cercato di pagare della merce con una banconota da 20 euro falsa ed esibiva ai poliziotti la banconota in questione. 

Il commesso aggiungeva inoltre che nella giornata di sabato scorso, la stessa cliente si era presentata nel negozio ed aveva acquistato un rubinetto del costo 18 euro, un carica batteria di 5 e due confezioni di profumo per ambienti del costo complessivo di 3 euro, per un totale di spesa pari a 26 euro dai quali era stata sottratto un euro di sconto. La ragazza consegnava 50 euro e dopo aver ricevuto il resto usciva frettolosamente dal negozio. A fine serata il figlio della proprietaria del negozio, conteggiando l’incasso  si accorgeva che la banconota (unica) del taglio di 50 euro, era visibilmente falsa. 

Ieri pomeriggio il commesso riconosceva immediatamente la ragazza che si era presentata per acquistare nuovamente un rubinetto del costo di 16 euro, pertanto, quando gli consegnava la banconota da 20 euro provvedeva a verificarne l’autenticità. Constatato che anche questa volta la banconota era falsa, invitava la cliente a pagare con del denaro vero altrimenti l’avrebbe trattenuta fino all’arrivo di una volante. La Polizia constatava la falsità delle due banconote ed acquisiva i filmati del sistema di videosorveglianza relativi al giorno 6 che riprendevano al stessa ragazza mentre consegnava la banconota da 50 euro. La donna, una 23enne leccese è stata indagata in stato di libertà per spendita di banconota falsa.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner