Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 17:49

Beccato in discoteca con la pistola, nei guai 30enne

Beccato in discoteca con la pistola, nei guai 30enne

Gallipoli - I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gallipoli, coadiuvati dai colleghi delle Stazioni di Gallipoli e Galatone, hanno arrestato in nottata, in flagranza di reato, Paolo Spata, 30enne di Ugento, con l’accusa di porto abusivo di arma comune da sparo. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, in occasione dell’inaugurazione della stagione estiva di una nota discoteca del circondario, sita sulla SP 194 Sannicola – Lido Conchiglie, hanno predisposto un servizio con militari in borghese ed in uniforme, al fine di contrastare e reprimere i numerosi reati, specialmente contro il patrimonio, che tali eventi, cui partecipano migliaia di persone, inevitabilmente comportano.

I militari in borghese del NOR, verso le ore 04.00 durante un passaggio nei parcheggi della discoteca, notavano lo SPATA che, evidentemente accortosi della presenza dei Carabinieri, con fare sospetto entrava in un’autovettura, rimaneva un po’ dentro come per ricercare qualcosa, poi ne usciva e, mischiandosi alla folla di ragazzi in uscita dal locale, si dirigeva lontano dal parcheggio, in una zona completamente buia ed isolata.

A quel punto lo SPATA è stato fermato e condotto verso il parcheggio, zona ben illuminata per essere sottoposto a perquisizione. Il soggetto, approfittando della scarsa luminosità della zona, prendeva in modo fulmineo, dalla tasca una pistola e la lanciava con forza in direzione di una campagna vicina. Tuttavia i militari, accortisi dell’intera scena e vista la traiettoria che la pistola lanciata aveva seguito, non hanno tardato molto nel ritrovarla. Si tratta di una pistola beretta cal. 6.35, in perfette condizioni e con sette proiettili nel caricatore. L’arma, dotata di matricola, è tuttavia risultata inesistente sulle Banche dati delle Forze di Polizia, quindi si presume che possa provenire dall’estero.

Immediatamente condotto presso gli Uffici del Comando Compagnia, lo SPATA è stato dichiarato in stato di arresto e condotto, su disposizione del P.M. di turno, Dott. Giuseppe CAPOCCIA, presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Naturalmente seguiranno gli opportuni accertamenti sull’arma e sulle munizioni per verificare se la pistola sia già stata utilizzata in episodi criminosi.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner