Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 06:03

Nuove noie giudiziarie per Miccoli: indagato per estorsione

Nuove noie giudiziarie per Miccoli: indagato per estorsione

Italia - Nuove grane giudiziarie per Fabrizio Miccoli. Dopo essere uscito indenne dalla vicenda delle sim card nel novembre scorso, il talentuoso calciatore del Lecce risulta ora iscritto nel registro degli indagati, in quanto sospettato di estorsione aggravata nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Palermo su Mauro Lauricella (figlio del boss siciliano Antonino, già in carcere dal 2011) e Gioacchino Alioto, entrambi arrestati con la stessa pesante accusa per cui risulta indagato il giocatore salentino. A spingere i procuratori della Procura del capoluogo siciliano ad iscrivere Miccoli nel registro degli indagati, una conversazione telefonica tra lo stesso bomber leccese (all'epoca capitano del Palermo, in serie A) e Mauro Lauricella, captata in un'intercettazione del 22 giugno 2010. Secondo gli inquirenti, Miccoli avrebbe chiesto aiuto al figlio del boss per recuperare alcuni crediti vantati da un ex fisioterapista della squadra rosanero in merito alle quote della famosa discoteca "Paparazzi" di Isola delle Femmine, località balneare in provincia di Palermo. Lauricella jr, a sua volta, avrebbe contattato alcuni "amici di papà" tra cui Gioacchino Alioto per recuperare quelle somme di denaro, col metodo estorsivo tipicamente mafioso, secondo la ricostruzione dei magistrati. Per tale motivo, Mauro Lauricella e Gioacchino Alioto sono finiti in manette, mentre Fabrizio Miccoli risulta indagato a piede libero.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner