Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 04:35

Rapinato primario nel suo studio a Copertino

Rapinato primario nel suo studio a Copertino

Copertino - E' stato rapinato, nella serata di ieri, il primario del reparto di Ginecologia dell'ospedale "San Giuseppe" di Copertino. Il dottor Antonio Perrone, 60 anni, poco dopo le nove e mezza, ha sentito bussare alla porta del suo ufficio. Erano due giovani, dall'aspetto trasandato, che gli hanno chiesto aiuto fingendo che una delle mogli avesse bisogno urgente di una visita. Poi i due gli hanno puntato un coltello contro e il dottore è stato costretto a consegnare il portafogli e tutte le banconote, all'incirca 800 euro.

Il tutto si è svolto rapidamente nell'ufficio del dottor Perrone, ubicato all'interno del residence di via Belloluogo, alla periferia della città. Dopo la richiesta della finta visita, i due hanno subito estratto il coltello. Il ginecologo ha mantenuto la calma e ha consegnato loro il denaro.

Poi i due sono corsi via e il dottore ha celermente allertato il 113. In pochi minuti sono giunte le volanti insieme al personale della Scientifica che ha cercato qualche impronta dei malviventi. Si è cercato anche nei dintorni, ma dei due non vi era più traccia.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner