Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 07:36

Gli altri utenti stanno guardando:

Beccato in un B&b con pistola, eroina e due biciclette

Beccato in un B&b con pistola, eroina e due biciclette

Lecce - Nel pomeriggio di ieri, il personale della Sezione Volanti, avendo notato uno strano via vai di persone che contattavano Valentino Cadavero, ventisettenne leccese , noto alle Forze dell’ordine, che soggiorna in un B&B del centro storico, hanno effettuato un servizio di osservazione ed appreso da fonte confidenziale che potesse anche detenere delle armi, hanno proceduto alla perquisizione della stanza da lui occupata.

All’interno della stanza, è stato trovato: una pistola modello Beretta 92 con matricola abrasa, completa di caricatore privo di cartucce, occultata in un cassetto del comodino; quattro involucri in cellophane  contenenti eroina, del peso totale di grammi 8,593. In un cassetto di un altro mobile si rinvenivano due cartucce integre, una calibro 38 Special e l’altra calibro 9, (segno del probabile possesso di altre armi) oltre ad un bilancino di precisione elettronico perfettamente funzionane di  marca Aosal.          

Sempre durante la predetta perquisizione hanno trovato, occultati all’interno di un armadio, due televisori LCD, uno da 32 pollici marca Samsung  e l’altro 26 pollici marca LG , oltre ad una consolle Xbox 360 , completa di caricabatteria, controller e 6 giochi. La perquisizione personale del ha consentito di rinvenire  500,00 euro in banconote da 100.00, ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio.

Giova sottolineare che sempre durante la perquisizione venivano trovate nella stanza anche due biciclette, la prima modello graziella colore verde bottiglia e parafanghi bianchi con sul telaio l’adesivo “Be Easy” e la seconda modello da donna colore Lilla e bianca marca Gloria. L’arrestato, in merito al rinvenimento delle due televisioni, della consolle e dei relativi giochi, nonché delle due biciclette, ha ammesso  di averle ricevute da un certo Roberto di nazionalità albanese, che, a suo dire, le avrebbe rubate in varie circostanze non meglio specificate e che sarebbero state oggetto di scambio con della sostanza stupefacente del tipo eroina.

L’uomo è stato tratto in arresto per  detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacente;  detenzione di arma da sparo clandestina-modificata; detenzione illegale di munizionamento e ricettazione di materiale di provenienza furtiva.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner