Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 00:41

Alterava ricette mediche per rivendere anabolizzanti, rinviato a giudizio 36enne di Gallipoli

Alterava ricette mediche per rivendere anabolizzanti, rinviato a giudizio 36enne di Gallipoli

Gallipoli - Il 1 marzo sarà avviato il processo nei confronti di Vincenzo Piccinonno, 36enne di Gallipoli arrestato il 21 maggio scorso per truffa al sistema sanitario nazionale, detenzione illecita di materiali e ricette false. Ieri mattina il gup Nicola Lariccia lo ha rinviato a giudizio fino a marzo.

I reati imputatigli dall'accusa sono: alterazione di numerose ricette mediche per ottenere farmaci non autorizzati come sostanze anabolizzanti che avrebbe poi rivenduto ai frequentatori di palestre e ai gestori di esercizi commerciali che sono specializzati nella vendita di integratori minerali.

Inoltre, il 36enne, a due mesi dall'arresto, è stato nuovamente denunciato per aggressioni fisiche fra le mura domestiche. E' stata proprio la sorella, infatti, a denunciare un episodio di violenza dopo che l'uomo ha aggredito la madre colpendola ad una caviglia con una pietra.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner