Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 11:26

Derubano un giovane in stazione e scappano. Arrestati

Derubano un giovane in stazione e scappano. Arrestati

Lecce - Intorno all' 1.15 di questa notte, una volante della Polizia è stata inviata presso la stazione ferroviaria di Lecce dove era stata perpetrata una rapina. Sul posto, gli agenti hanno trovato ad atenderli la vittima, un leccese 26enne, che ha raccontato di essersi addormentato dopo aver perso il treno che avrebbe dovuto prendere. Durante l’attesa del successivo treno, mentre era in sala d’aspetto, si è imbattuto in un uomo intento a sottrargli un portadocumenti ed il telefono cellulare dalla tasca interna del giubbotto.

Il malfattore, dopo essere riuscito a sottrargli il portadocumenti, un telefono cellulare di marca Alcatel e una busta con all’interno degli indumenti personali, ha provato a darsi alla fuga uscendo dalla stazione, salendo su una vecchia bicicletta modello “Graziella”. Il giovane ha iniziato, così, a seguire il ladro, riuscendo a raggiungerlo e ad afferrarlo per un braccio. Ne è scaturita una colluttazione tra i due, durante la quale è intervenuto un terzo individuo, che per assicurare la fuga dell’uomo in bicicletta non ha esitato a sferrare due calci all’altezza dei fianchi del derubato, permettendo al ladro di scappare.

I due sono fuggiti insieme facendo perdere le proprie tracce, allontanandosi in direzione di Via Di Ussano, nei pressi della stazione ferroviaria. Alla Volante intervenuta, il derubato ha fornito la descrizione dei due malfattori. Sono state prontamente diramate le ricerche alle auto in zona finché alle 05.49, è arrivata nuovamente sulla linea di emergenza 113 la segnalazione da parte dello stesso derubato di rintraccio del complice, che era ritornato nei pressi della stazione e lo stava teneva sott'occhio. All’arrivo delle forze dell'ordine il complice è stato bloccato ed identificato: si tratta di Giuseppe Intrepido, 35enne nato a Campi Salentina. 

Condotto in Ufficio, è stato interrogato e gli investigatori sono riusciti a farlo confessare dicendo di avere prove inconfutabili sulla sua responsabilità, acquisite anche dalle telecamere e da numerose testimonianze. Cadendo nel tranello, al fermato non è restato che confessare ed indicare il luogo dove si trovava il complice, autore del furto; un’abitazione in stato di abbandono di via Boito. Un'altra volante, recatasi sul luogo indicato, ha rintracciato Antonio Miglietta, 47enne di Trepuzzi. Parcheggiata nell'abitazione vi era anche la bicicletta modello “graziella” di colore nero con cui l'uomo si era dato alla fuga, con un cestino portaoggetti contenente una busta in plastica all'interno della quale sono stati rinvenuti un maglione di colore scuro ed un paio di pantaloni, di proprietà del ragazzo vittima della rapina.

Miglietta è stato condotto in Questura, dove il 26enne rapinato lo ha riconosciuto. Al termine degli accertamenti, il ladro ed il suo complice sono stati tratti in arresto per rapina impropria in concorso e condotti presso la casa circondariale di Lecce.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner