Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 00:38

Inganna più di 100 persone con le vendite on line, beccato truffatore

Inganna più di 100 persone con le vendite on line, beccato truffatore

Otranto - Nei giorni scorsi un uomo di Otranto ha sporto denuncia, segnalando che verso la fine del mese di settembre aveva concluso una trattativa per l’acquisto di un motore marino, attraverso un annuncio trovato sul sito di vendite on line Subito.it. In particolare l’acquirente aveva inserito l’annuncio: "cerco motore fuoribordo 4 tempi a partire da 70 cv". 

In breve tempo ha ricevuto una mail all'interno della quale il venditore scriveva: "Salve la contatto da Catania dispongo del suddetto motore che vendo al prezzo di 1.000 euro ovviamente pagamento a mezzo vaglia postale veloce dunque avrà sia i dati del documento che l’indirizzo di casa la spedizione è a mio carico mediante corriere di fiducia. Qualora sia interessato mi contatti in modo da proseguire nei vari dettagli operativi alla proposta cordiali saluti".

Tramite successivi contatti sia mail che telefonici l’acquirente, rassicurato dalla comunicazione dello spedizioniere e dal codice identificativo della transazione, ha versato tramite vaglia postale la somma di 1000 euro.

Tuttavia dopo alcuni giorni non ricevendo il motore acquistato, si è recato presso l'ufficio incaricato per la consegna ed ha chiesto spiegazioni. A quel punto l'uomo ha compreso che i codici di spedizioni erano fasulli e che, il motore non era stato mai spedito.

Le successive indagini hanno consentito di individuare l’autore della truffa: F.G. di Catania pluripregiudicato e già denunciato in un centinaio di città italiane per aver commesso lo stesso tipo di reato. In questo mese, prima di Otranto ha commesso lo stesso delitto a Carmagnola (TO) e a Isernia. Lo stesso è stato quindi segnalato dalla Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Otranto alla Procura della Repubblica di Lecce per quanto commesso.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner