Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 19:10

Esame balistico per l'auto del carabiniere di Casarano

Esame balistico per l'auto del carabiniere di Casarano

Casarano - Lo scorso 22 settembre i tecnici della SIS (Sezione Investigazioni Scientifiche) di Bari unitamente a quelli del Reparto Operativo di Lecce, hanno ricostruito la scena del crimine verificatosi la notte del 23 agosto scorso alle porte di Casarano. Quella notte, un militare della Compagnia dei carabinieri di Casarano, poco dopo aver finito il proprio turno di servizio si stava dirigendo verso la propria abitazione a bordo di un’auto Renault 4, quando in prossimità di una rotatoria notò due auto di cui una di grossa cilindrata in sosta sul margine della carreggiata. Il militare notò le due auto e soprattutto l’atteggiamento degli occupanti, ritenendoli sospetti. Probabilmente la stessa percezione di minaccia la ebbero gli occupanti delle due auto. Dopo pochi secondi il militare, fermatosi per chiedere l’intervento dei colleghi, fu raggiunto dall’auto di grossa cilindrata dalla quale furono esplosi non meno di 5 colpi di pistola, tutti potenzialmente letali – come ha evidenziato l’accurata ricostruzione degli esperti delle Sezioni rilievi. Tutti i colpi furono esplosi con l’intenzione di raggiungere il guidatore che, per puro istinto di sopravvivenza riuscì a rannicchiarsi sotto il cruscotto dell’auto venendo risparmiato. In particolare i colpi esplosi nella fiancata – se fosse rimasto al posto di guida – lo avrebbero certamente raggiunto ferendolo seriamente. La ricostruzione ha permesso di ricostruire con dovizia di riscontri il racconto fornito dalla stessa vittima e dagli altri testimoni che – sebbene indirettamente – ebbero le prime notizie di quanto accaduto. Ancora di difficile spiegazione il movente di un gesto tanto teatrale quanto efferato e determinato e che, fino ad ora, non ha trovato una plausibile spiegazione da parte di investigatori e della stessa vittima.

Naturalmente le indagini proseguono nel tentativo di dare una identità  all’autore ed un movente ad un gesto così risolutivo.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner