Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 10:26

Furto di armi al Cfs di San Cataldo, trovati Dna e impronte

Furto di armi al Cfs di San Cataldo, trovati Dna e impronte

Lecce - I Carabinieri delle Sezioni Investigazioni Scientifiche di Lecce e Bari, sono riusciti ad esaltare le impronte digitali degli autori del furto di armi, commesso la notte tra il 13 ed il 14 luglio scorsi nella Stazione del Corpo Forestale dello Stato di San Cataldo.

Quella notte, ignoti, dopo aver divelto la grata di una finestra si sono introdotti nel locale armeria e con l’utilizzo della fiamma ossidrica hanno aperto la cassaforte, asportando, tra le altre cose, due pistole mitragliatrici in dotazione al Corpo. Le impronte sono state trovate sul luogo del delitto, anche all’interno del locale armeria e sono idonee per le successive comparazioni e quindi per scoprire gli autori del furto. Gli accertamenti finora eseguiti, hanno, infatti, stabilito che le stesse non appartengono agli agenti del Corpo Forestale. Un altro elemento che potrebbe rivelare l’identità degli autori è costituito dalla presenza di tracce di sangue, trovate dagli investigatori sempre sulla scena del crimine, utili per estrarre il DNA da raffrontare con quello dei sospettati.

Le indagini vengono svolte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Lecce che, sotto la direzione della locale  Procura della Repubblica e del Pubblico Ministero Massimiliano Carducci, proseguono serrate anche per recuperare le armi.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner