Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 23:48

Ubriaco, litiga con la figlia e gli avventori del camping. Denunciato

Ubriaco, litiga con la figlia e gli avventori del camping. Denunciato

Porto Cesareo - Un turista piemontese quarantenne, B.G., è stato denunciato dai Carabinieri di Porto Cesareo per maltrattamenti in famiglia. Durante la scorsa notte, la quiete del "Camping Porto Cesareo" di Torre Lapillo, è stata violentemente interrotta da alcune urla provenienti dall’interno di un caravan, dal quale, qualche istante dopo, è uscito un uomo completamente nudo che, apparentemente in preda ai fumi dell’alcool, ha iniziato ad inveire contro gli altri ospiti della struttura. Sul posto, allertate dai campeggiatori, arrivano due pattuglie dei carabinieri (una della Stazione di Porto Cesareo ed una del NORM - Radiomobile della Compagnia di Campi Salentina).

Dai racconti emerge che l'uomo, che aveva dato in escandescenza poco prima, si trovava in quel camping da una settimana insieme a moglie ed alla figlia 18enne, per trascorrere le vacanze. Quella sera, però, l’uomo aveva alzato il gomito ed aveva avuto un battibecco con la figlia per il volume della radio, a suo dire troppo alto. Così, dopo una breve discussione, l'uomo avrebbe colpito la giovane con una schiaffo. A quel punto la moglie è intervenuta per separar i due tirando il marito per l’accappatoio che indossava, con il risultato di finire per sfilarglielo, facendo si che l’uomo restasse nudo nell’area pubblica.

A lanciare l'allarme, proprio un carabiniere della provincia di Salerno, in villeggiatura. Madre e figlia, visibilmente spaventate, una volta ascoltate dai militari sono state ospitate presso l’abitazione di alcuni conoscenti. Su B.G. sono invece continuati gli accertamenti dei Carabinieri che, a titolo precauzionale, hanno sequestrato un’accetta. L'uomo, infine, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lecce.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner