Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 08:21

Ritrovati a Bari i vini delle cantine Taurino di Guagnano

Ritrovati a Bari i vini delle cantine Taurino di Guagnano

Guagnano - I Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo hanno denunciato, in stato di libertà, una coppia barese, marito e moglie di trentaquattro e trentuno anni, ritenuti responsabili di ricettazione. I militari hanno rinvenuto nell’abitazione dei due, tre casse con 18 bottiglie di vino, risultate rubate da un’azienda vinicola in provincia di Lecce.

Un paio di mattine fa, i titolari delle cantine Taurino di Guagnano, hanno denunciato il furto di numerose bottiglie di vino, rubate la notte precedente. Il danno provocato dal furto, comunque elevato, non è ancora stato stimato con precisione. Sul caso sono state avviate subito le indagini dai carabinieri della locale Stazione di Guagnano e della Compagnia di Campi Salentina, con l’intervento degli esperti del sopralluogo del Nucleo Investigativo di Lecce. Nel corso di un briefing tenutosi nella tarda mattinata si è ipotizzato che V.T., trentaquattrenne della provincia di Bari, già noto alle forze dell'ordine, potesse avere avuto un ruolo nel furto di vini. Poco meno di due mesi fa, infatti, era stato controllato a Guagnano, nottetempo, in un campo adiacente alla zona industriale non distante dalla sede delle cantine Taurino. Una presenza molto sospetta, anche perché, nella circostanza, l’uomo era in possesso di una ricetrasmittente agganciata alla cintura. Ovviamente V.T. non seppe giustificare la sua presenza in quel luogo. Da subito si sospettò che V.T. potesse essere lì per effettuare un furto, poi saltato per l'intervento dei carabinieri. Esternati i sospetti ai colleghi della Compagnia Bari San Paolo, si è proceduto subito alla perquisizione domiciliare. A casa di V.T. sono state trovate tre casse di vino, esattamente 18 bottiglie, asportate poche ore prima a Guagnano. Per tale motivo V.T. è stato deferito alla Procura della Repubblica di Bari per il reato di Ricettazione. Le indagini sono in corso.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner