Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 20:20

Estorce quasi 50mila euro ad un uomo. Arrestata 54enne

Estorce quasi 50mila euro ad un uomo. Arrestata 54enne

Cavallino - Nel primo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Cavallino, coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Lecce, hanno tratto in arresto Maria Domenica Minonne, originaria di Diso, 54enne, collaboratrice scolastica, responsabile del reato di estorsione continuata. La donna è stata colta sul fatto, dopo aver organizzato, in accordo con la vittima, una consegna controllata di denaro. 

Non ne poteva più, un quarantenne di Lecce, di pagare quei soldi: era entrato in un vortice più grande di lui, risucchiato dalla paura di ritorsioni nei confronti della propria famiglia. Lo aveva ingannato Maria Minonne, vantando una storia d’amore col padre del 40enne leccese, venuto a mancare ormai diversi anni fa, al quale, a suo dire, la donna avrebbe consegnato negli anni 70000 euro, per amore, per i suoi bisogni. Ora rivoleva quel fantomatico denaro indietro e, con modi gentili, la 54enne aveva incantato l’uomo, facendolo persino sentire in colpa, parlandogli di un disperato bisogno di denaro, quel denaro che avrebbe prestato a suo padre. A poco a poco, nel volgere di 4 mesi, si è fatta consegnare ben 48500 euro dal giovane, ai primi segni di cedimento della vittima era arrivata persino a minacciarlo, travolgendolo di sms intimidatori, facendo intervenire anche un terzo uomo nel corso di telefonate dal tono minatorio. Il tutto è stato messo a verbale dinanzi ai Carabinieri di Cavallino che, guidati dal Luogotenente Riccardo De Bellis, hanno organizzato un dispositivo per il riscontro delle ipotesi di reato. I militari dell'Arma hanno controllato l’appuntamento e, dopo aver fotocopiato i numeri di serie delle banconote, hanno lasciato che la vittima andasse dritta dal suo aguzzino. La vittima, però, non era sola e, a stretto giro, dopo il pagamento della somma, i Carabinieri hanno letteralmente bloccato la donna, procedendo al controllo e rinvenendo le stesse banconote, prova del reato. Dichiarata in stato di arresto per estorsione continuata, la 54enne è stata ristretta ai domiciliari su disposizione del P.M. di turno, il Sostituto Procuratore Massimiliano Carducci, in attesa dell’udienza di convalida.

 


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner