Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 00:40

Degrado e abbandono a Torre Chianca, la denuncia dei commercianti

Degrado e abbandono a Torre Chianca, la denuncia dei commercianti

Lecce - "Fate qualcosa, i nostri clienti stanno scappando!" questo l'appello, o meglio l'urlo disperato, di Tonino Varratta imprenditore nel settore turismo a Torre Chianca. "Abbiamo investito centinaia di migliaia di euro per ristrutturare strutture come il mio B&B ed investiamo migliaia di euro in promozione. Facciamo, con fatica, arrivare i turisti che magari prenotano per 10 giorni o più, ma questi arrivati sul posto alla vista delle "canne" e dell'inquinamento presente all'interno del canale Idume e Fetida, delle canne e della folta e selvaggia vegetazione presente di fronte allo spazio del B&B (zona di proprietà del comune) così come per moltissimi punti della marina, delle zanzare proliferate in misura pericolosamente esponenziale a causa della mancata disinfestazione, del manto sdradale inesistente e dei moltissimi altri scempi, SCAPPANO A GAMBE LEVATE, disdicendo intere settimane. Fate qualcosa o saremo costretti a chiudere: tra le strade principali bloccate da lavori interminabili, la situazione di forte degrado della marina e la stagione che non decolla questo è l'anno della catastrofe. Tra il B&B ed il Bar Simone impieghiamo decine di persone, ma vista la situazione saremo costretti a lasciarli a casa." "Se il comune non interviene con tempestività ed in maniera radicale (in questi giorni hanno inviato due persone a pulire alcune strade che alla richiesta del perché puliscono solo una piccolissima parte di pochissime vie, ci hanno espressamente risposto che il comune ha richiesto la pulizia di pochissimi punti, non si sa bene con quale criterio), visto anche le numerosissime richieste ed appelli saremo costretti oltre che a chiudere a rivalerci contro il comune e contro tutti gli enti interessati che non fanno quello che dovrebbero fare".

L'associazione Marina di Torre Chianca Onlus si unisce all'appello di Varratta e di tutti i commercianti che fanno parte dell'associazione, oltre che dei residenti e villeggianti: https://www.facebook.com/MarinaTorreChianca


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner