Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 04:59

Violenta rissa in pieno centro con coltelli e martello: 4 feriti

Violenta rissa in pieno centro con coltelli e martello: 4 feriti

Lecce - Violenta rissa nel centro cittadino. Intorno alle ore 13 di questa mattina, alle spalle di via Duca Degli Abruzzi e, più precisamente, all'incrocio tra via Benedetto Cairoli e via Carlo Russi, a pochi passi dall’ex Convitto Palmieri, è scoppiata una violenta lite, poi degenerata. 

A lanciare l'allarme, due agenti della Polizia Municipale che, transitando lungo via Caracciolo angolo via O.Quarta, hanno notato una donna ed un uomo intenti a litigare violentemente; in particolare la donna, successivamente identificata per Christian Natasha, algerina del’90, presentava una vistosa ferita al braccio, ma nonostante ciò, continuava a tirare per la cinta dei pantaloni l’aggressore, identificato successivamente per Francesco Rollo, leccese del’91 che brandiva un coltello con lama di 6 centimetri. Le due agenti della Polizia Municipale, prima di intervenire hanno richiesto l’ausilio di una volante che, giunta sul posto, ha bloccato i due soggetti.

Nel frattempo sono arrivati Guilbert Veronica, cubana del’77 e Obbi Chukwuka nigeriano del’89, pieni di ferite e contusioni e, nonostante la presenza delle Forze dell’ordine a loro volta si sono azzuffati con le due persone precedentemente fermate. I quattro sono bloccati ed accompagnati in ospedale, dove Rollo è stato medicato per i segni lasciati dai morsi e dai graffi; Guibert veronica presentava un morso allo zigomo ed escoriazioni varie ed è stata a sua volta medicata; Christian Natasha ha ricevuto alcuni punti di sutura per il taglio provocato dal coltello ed è stata giudicata guaribile in 8 giorni e Obbi Chukwuka ha riportato alcune ferite e contusioni guaribili in 5 giorni.

Il personale intervenuto ha effettuato, inoltre, la perquisizione dell’auto di l’Obbi, all'interno della quale vi era un martello. A bordo dell’auto dalla quale le telecamere del sistema di videosorveglianza avevano ripreso Natasha Christian uscire, è stata trovata, in una borsa, una pistola senza il tappo rosso. Inoltre, sempre visionando i filmati delle telecamere della videosorveglianza, alcuni minuti prima dell’intervento, si notano una decina di persone in via Duca degli Abruzzi litigare tra loro.

A scatenare la rissa, potrebbe esserci l’esercizio della prostituzione. Al termine degli accertamenti i quattro sono stati arrestati per rissa aggravata, Guibert Veronica anche per ricettazione poiché la twingo in suo possesso risultava rubata e per minacce gravi, oltraggio e resistenza a p.u., nonché per porto di arma impropria.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner