Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 13:26

Furti in abitazione: 3 arrestati, denunciata donna incinta

Furti in abitazione: 3 arrestati, denunciata donna incinta

Tricase - Ieri sera, a Tricase, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, hanno sottoposto a controllo una Lancia Musa con a bordo quattro donne, la cui presenza era stata segnalata in concomitanza di alcuni furti in abitazione, avvenuti in zona. Le quattro donne, sottoposte a perquisizione, sono state sorprese in possesso di arnesi atti allo scasso, di una serie di chiavi false, iper aprire porte di appartamenti e danaro contante per oltre mille euro. I carabinieri hanno proceduto al sequestro ed all’identificazione delle quattro donne tutte di origini croate: Rubinka Gojic, quarantacinquenne; Giulia Gurgevic di trentadue anni; Elisabetta Nikolic di ventinove anni e Suzana Konovalov, ventottenne.

Le immediate indagini hanno consentito di accertare che le stesse, a Tricase e nei paesi limitrofi, si sono rese responsabili di diversi furti in abitazione, quasi tutti ai danni di persone anziane. Tra questi quelli commessi nella giornata di ieri. Il primo in casa di un settantasettenne L.B., avvenuto verso mezzogiorno; gli altri due consumati nei confronti delle signore A.S. di ottantadue anni ed M.P. di cinquantotto. Le vittime sono tutte di Tricase.

Le prevenute Gurgevic e Nikolic sono state colte nella flagranza del reato, mentre uscivano dall’abitazione del primo pensionato e negli altgri due casi sono state riconosciute dalle vittime.
Le vittime hanno subito il furto di danaro contante ed oggetti preziosi, il cui valore è da quantificare e comunque è nell’ordine di qualche migliaio di euro.

Ulteriori approfondimenti, attraverso le impronte digitali, hanno fatto emergere anche le loro diverse generalità con cui le stesse erano note alle Forze di Polizia.
Dopo le formalità di rito, ad eccezione della Konovalov, denunciata a piede libero perché in stato di gravidanza, le altre tre sono state dichiarate in stato di arresto ed accompagnate in carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Indagini sono in corso per verificare se le stesse si siano rese responsabili di altri furti.



Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner