Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 12:01

Pasqua sicura, ritirate 18 patenti per guida in stato di ebbrezza

Pasqua sicura, ritirate 18 patenti per guida in stato di ebbrezza

Salento - Durante le festività di Pasqua i carabinieri della compagnia di Gallipoli, sono stati impegnati su tutto il territorio di loro competenza, con un capillare servizio a largo raggio. In sintesi, sono stati eseguiti controlli, principalmente finalizzati a contrastare il perpetrarsi di reati in genere, nonchè il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. All’attività di controllo hanno partecipato pattuglie della dipendente aliquota radiomobile, nonchè militari della tenenza di copertino e delle stazioni dipendenti, per un totale di 45 militari e 23 automezzi. Il dispositivo è stato dispiegato principalmente nelle aree cittadine e periferiche di Gallipoli, Galatina, Nardò e Copertino anche con l’impiego di militari in abiti civili:

Quattro soggetti sono stati deferiti in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti: il primo b.a. 52enne gallipolino è stato visto cedere due dosi di marijuana a due diversi soggetti. La successiva perquisizione domiciliare nella casa dell’uomo permetteva di rinvenire materiale per il confezionamento ed il taglio della sostanza. Uno dei due assuntori, t.f. 27enne gallipolino, nonostante l’evidenza dei fatti, ha negato di aver appena acquistato una dose di sostanza stupefacente ed è stato quindi deferito in stato di libertà per favoreggiamento personale. Z.s. 29enne di Galatone, è stato visto cedere una dose di marijuana ad un ragazzo.

La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire un bilancino di precisione. Il terzo, un 26enne, è stato notato cedere una dose di eroina ad un tossicodipendente. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire dieci dosi di cocaina per un peso complessivo di 3,2 grammi e materiale per il confezionamento. Infine a.a. 20enne di Trepuzzi è stata notata dai militari della compagnia cedere una dose di marijuana ad un altro soggetto con lei presente. E.d.d. 20enne gallipolino, è stato trovato in possesso di tre dosi di marijuana, per complessivi 5,6 grammi, all’interno degli slip. Per questo è stato deferito in stato di libertà per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Identica sorte per t.v. 19enne tarantino, trovato in possesso di 5 grammi di marijuana e tre dosi di cocaina nascoste nel vano portaoggetti dell’auto. A copertino i militari dell’arma locale hanno deferito in stato di libertà v.a. 32enne di Galatina, con l’accusa di tentata estorsione. Il soggetto si è presentato all’interno di un esercizio commerciale chiedendo al titolare una somma di denaro minacciandolo, in caso di diniego, di ritorsioni e millantando conoscenze criminali. Il titolare del bar, senza farsi notare, ha chiamato subito i carabinieri che, giunti sul posto, hanno potuto fermare il soggetto e deferirlo in stato di libertà. I controlli a tappeto in tutto il territorio della compagnia hanno permesso di reprimere una serie di reati contro il patrimonio ed assicurare alla giustizia numerosi malviventi che, approfittando delle “gite fuori porta” verso i lidi, hanno messo in atto le proprie condotte illecite nei centri dell’entroterra, semideserti.

Una donna 22enne di Galatina è stata denunciata per ricettazione essendo stata trovata in possesso di un cellulare risultato oggetto di furto nel mese di gennaio scorso. Un 50enne di Carmiano, invece, è stato deferito in stato di libertà per il reato di truffa, avendo simulato la vendita di un cellulare tramite un sito di aste online, ricevendo la somma pattuita ma non inviando mai la merce all’acquirente. Quattro persone, complessivamente, sono state deferite in stato di libertà per furto. Due di queste, un galatinese di 60anni e una rumena 30enne, sono stati fermati all’uscita di un supermercato della città galatinese avendo appena sottratto alcuni prodotti cosmetici per un valore di 14,00 euro. Un’altra rumena di 24anni, residente a Martano, è stata fermata all’uscita di un altro supermercato di Galatina con addosso derrate alimentari appena rubate per un valore di € 24,00, mentre un 42enne di Parabita, impiegato presso un supermercato di Gallipoli, è stato visto dai colleghi appropriarsi di alcuni giocattoli per un valore di € 50,00. Chiamata la pattuglia, è stato fermato e perquisito e deferito in stato di liberta per furto aggravato.

Due soggetti sono stati deferiti per danneggiamento: il primo m.m. 62enne di Aradeo, è stato fermato dopo aver rigato, con un punteruolo, quattro auto parcheggiate sulla pubblica via: sconosciuto il motivo del gesto. Un 44enne di Alezio, invece, dopo una lite per futili motivi con un amico, ha preso una spranga di ferro ed ha iniziato a sferrare colpi all’autovettura dell’amico, danneggiandola. Immediatamente è stato fermato dai carabinieri e denunciato. Il servizio a largo raggio attuato ha visto i militari impegnati nel contrasto alla guida in stato di ebbrezza e nei controlli alla circolazione stradale. Per venti automobilisti è scattato il deferimento in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza per l’alto tasso alcolemico presente nel sangue, superiore alla soglia minima di 0,80 g/l. In un caso si sono raggiunti i 1.97 g/l quindi quasi quattro volte superiore alla soglia minima. In un caso, oltretutto, ad essere trovato ubriaco al volante è stato il conducente di un pullman di ragazzi venuti dal barese per passare la pasquetta sul litorale gallipolino e partecipare ad uno dei concerti organizzati nella città bella.

Immediatamente fermato e ritirata la patente, è stato necessario far venire un altro autista dalla provincia di Bari per poter permettere al gruppo di malcapitati giovani di far rientro nelle proprie case. Trenta in tutto le patenti ritirate, 80 le contravvenzioni al codice della strada elevate, per violazioni che vanno dalla guida senza cinture di sicurezza all’uso del telefono cellulare alla guida, alla mancanza di copertura assicurativa ed alla mancata revisione del veicolo. Oltre 120 i punti tolti alle patenti dei malcapitati guidatori. Dieci i soggetti trovati alla guida senza aver mai conseguito la patente o privi della stessa perche’ revocata, uno di loro, tra l’altro, trasportava materiali ferrosi raccolti senza la prevista autorizzazione. E’ stato deferito anche per questo motivo. Un soggetto fermato ad un posto di controllo, già noto alle forze di polizia per furto, è stato sottoposto a perquisizione dell’autovettura al termine della quale è stato deferito in stato di libertà per possesso ingiustificato di grimaldelli essendogli stati trovati tre piedi di porco nel bagagliaio dei quali il 21enne di Leverano non ha saputo dare spiegazioni.

Quattro i soggetti deferiti in stato di libertà per essersi rifiutati di sottoporsi al controllo sulle sostanze stupefacenti. I quattro, fermati e visibilmente in stato di alterazione derivante da assunzione di sostanze stupefacenti, sono stati invitati a sottoporsi al controllo, ma gli stessi si sono rifiutati. Sessanta i segnalati alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti. Si tratta di ragazzi giovani trovati in possesso di sostanze stupefacenti, soprattutto marijuana e cocaina. Uno di questi, un tarantino diciannovenne, e’ stato addirittura fermato trovato nell’atto di assumere una dose di cocaina “posata” sullo schermo del proprio smartphone. Controlli e servizi analoghi continueranno in modo serrato per tutto il prossimo periodo in occasione dei “ponti” del 25 aprile e 1° maggio, al fine di contribuire a garantire a turisti e salentini vacanze più sicure.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner