Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 05:16

Tenta di strangolare la madre mentre dorme. Arrestato

Tenta di strangolare la madre mentre dorme. Arrestato

Castrignano del Capo - Sfiorata la tragedia questa notte nel comune del Capo di Leuca, dove i carabinieri della Stazione di Alessano e quelli del Nucleo Radiomobile di Tricase hanno arrestato, in flagranza di reato, Andrea Sergi, ventottenne del luogo, con l’accusa di tentato omicidio. L’uomo è accusato di aver tentato di uccidere, nel sonno, la madre di 65 anni. Durante la scorsa notte, l’uomo ha svegliato la madre per costringerla ad accompagnarlo in ospedale a Tricase, lamentando uno stato di agitazione.

Giunti al pronto soccorso però ha rifiutato il trattamento sanitario ed è tornato a casa, pretendendo che la mamma restasse sveglia per accudirlo. La donna, vittima da anni della malattia del figlio, ha cercato di rassicurarlo e di convincerlo a mettersi a dormire, poichè l’indomani avrebbe chiesto l’intervento del medico di famiglia. La donna pensando di averlo convinto si è così messa a dormire.

Forse proprio questo gesto ha fatto scattare l’ira dell’uomo che, verso le ore 04:30 circa, dopo aver preannunciato al 112 dei carabinieri la sua intenzione di picchiare la madre, le si scaravento contro, cercando prima di strangolarla e poi, a causa delle urla della donna, di soffocarla chiudendole, con le mani, le vie respiratorie minacciando che l’avrebbe ammazzata.

C’è stata una colluttazione, durante la quale la donna ha cercato di liberarsi dalla morsa del figlio che con le dita premeva sui suoi occhi forse per accecarla. La donna è riuscita a divincolarsi, a fuggire ed a nascondersi. Nel frattempo i carabinieri sono giunti sul posto con una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile e non avendo trovando nessuno all’interno dell’abitazione hanno attivato le ricerche in zona. Dopo un paio d’ore, la vittima è stata trovata in un box auto, proprio dal proprietario che si accingeva a prelevare l’auto. la donna era in stato di shock ed è stata soccorsa da personale del 118 che rileva chiari segni di strangolamento. I carabinieri, nel frattempo continuavano le ricerche sono riusciti a rintracciare l’uomo, mentre vagava a piedi per il paese.

L’ospedale di Tricase ha stabilito il ricovero per la vittima con la diagnosi di contusioni multiple, ecchimotiche escoriate al volto e al collo con edema palpebrale bilaterale, guaribili in giorni 30. L’uomo è stato arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Lecce, come disposto dal Pubblico Ministero Elsa Valeria Mignone della locale Procura della Repubblica.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner