Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 11:23

Confiscati i beni del Boss: tra terreni e masserie anche una tigre

Confiscati i beni del Boss: tra terreni e masserie anche una tigre

Monteroni Di Lecce - La Direzione Investigativa Antimafia di Lecce ha confiscato, in via definitiva, beni mobili e immobili riconducibili a Lucio Vetrugno, 55enne di Monteroni, uccisocon un colpo di pistola il 22 dicembre del 2010. L'uomo era stato condannato per associazione di tipo mafioso come membro di spicco, del clan Tornese, molto attivo nel comune di Monteroni e nei centri limitrofi.

Ad emettere il provvedimento di confisca definitiva, la Prima Sezione Penale del Tribunale di Lecce, in seguito alla proposta di misura patrimoniale del Procuratore della Repubblica di Lecce, giunta a conclusione delle indagini patrimoniali effettuate dalla Sezione Operativa della D.I.A. Dalle indagini effettuate emerse infatti una notevole sproporzione tra il reddito dichiarato ed il patrimonio posseduto, costituito da 1 bar, 2 sale giochi, 2 abitazioni, 2 masserie, 4 ettari di terreni, 300 capi di bestiame, del valore complessivo di 1,5 milioni di euro.

Tra i beni confiscati anche una tigre del Bengala, che gli è valso il soprannome di "Lucio della tigre".

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner