Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 20:59

Nascondeva droga e armi in casa. Condannato a 3 anni e 8 mesi

Nascondeva droga e armi in casa. Condannato a 3 anni e 8 mesi

Squinzano - Durante la scorsa notte, i carabinieri della Stazione di Squinzano hanno arrestato Tomas Barbetta, nato a Campi nel 1991, residente a Squinzano, celibe, disoccupato, censurato, per i reati di detenzione illecita di droga e armi e per ricettazione. Barbetta finì nei guai il 22 febbraio 2013 insieme ad Emanuele Tafuro, di 22 anni. Nell’abitazione di Barbetta, che viveva con i genitori e nella quale risultava domiciliato anche Tafuro, i carabinieri di Squinzano trovarono circa un chilo e trecento grammi di hashish, 30 grammi di cocaina, una pistola calibro 9×21 e diverse munizioni.

L’arma, una “Tanfaglio” semiautomatica, risultò rubata alcuni mesi prima a Taviano e fu trovata dai militari con colpo in canna, quindi pronta all’uso in qualsiasi momento. A completare l'arsenale, 20 colpi a salve, una mazza da baseball, un coltello a serramanico e tre candelotti di artifizi pirici. In un vano adibito a garage, infine, era conservato un pesante macchinario idraulico che veniva utilizzato per pressare la polvere di cocaina. Per i giovani, inevitabilmente, si aprirono le porte del carcere. Nell'ambito del procedimento penale, poi, Barbetta si attribuì la detenzione di armi e droga scagionando Tafuro Emanuele. Barbetta dovrà scontare 3 anni, otto mesi e 26 giorni nella Casa Circondariale di Lecce.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner