Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 16 agosto 2017 - Ore 15:39

Marò, Giulia Latorre: "Volevo aiutare mio padre"

Marò, Giulia Latorre: "Volevo aiutare mio padre"

Italia - La storia di Giulia è molto simile a quella di migliaia di persone che hanno provato ad entrare nella casa più spiata d'Italia, quella del Grande Fratello. Dopo aver superato alcune selezioni però è stata scartata, quando ormai il miraggio di apreire quella porta rossa sembrava materializzarsi sempre di più. A rendere particolare la vicenda di Giulia, il suo cognome. Giulia Latorre è la figlia di Massimiliano, uno dei due marò italiani detenuti in India con l'accusa di aver ucciso due pescatori.

Sembrava essere arrivata tra i 15 finalisti che avrebbero fatto ingresso nella casa del Grande Fratello lunedì sera, fino alla comunicazione ufficiale arrivatata proprio da Andrea Palazzo, autore della trasmissione: "Era telegenica, ma non era il caso di prendere la figlia di un marò in attesa di essere giudicato in India. È una vicenda troppo delicata, noi non speculiamo su certe cose".

La ragazza, appresa la notizia, che tra l'altro a scatenato non poche polemiche, ha dichiarato all'Ansa: "Ho visto nel Grande Fratello solo un'opportunità di gridare al mondo che mio padre è innocente, non volevo certamente diventare famosa strumentalizzando la sua vicenda. Sono davvero a pezzi dopo gli insulti che ho ricevuto purtroppo chi parla non conosce il mio stato d'animo né quello che si prova a essere costretti a vivere da due anni lontana dal proprio padre: per riaverlo presto a casa, farei di tutto". Poi la sua dichiarazione su FB indirizzata a tutti gli internauti che l'hanno accusata di voler strumentalizzare la delicata situazione in cui versa il genitore:

"NON VOGLIO ANDARE AL GF! Quante cose inventate!!!!pooi la figlia fa schifo xk voleva aiutare il padre?! invece non fa schifo una persona che violenta, discrimina una persona senza sapere le cose, uccide e tutto il resto. Avete ragione ! pensate alla vostra vita , i vostri errori! Io non mi vergogno ne tanto meno piango per i vostri commenti xk nn ho ucciso nessuno, volevo anzi mi sarebbe piaciuto andare al GF solo per aiutare mio padre e avere più telecamere accese per la sua situazione e aiutarlo! Qui le merde siete voi che discriminate e i giornalisti che ingrandiscono le cose! Veramente che schifo che fate! Farmi passare per merda quando volevo aiutare, magari rafforzare la situazione e tenere le luci accese sulla sua situazione! Non era per me ,NON VOLEVO DIVENTARE FAMOSA ALTRIMENTI APPARIVO IN TV SEMPRE, per qualsiasi cosa! Complimenti. PS potete dire quello che volete io so cosa sto vivendo, i miei pensieri , potete dire e insultare quanto volete camminerò sempre a testa alta xk nn ho ucciso nessuno. Ciao!"

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner