Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 16:05

Cercasi stupratore seriale del treno

Cercasi stupratore seriale del treno

Casarano - Nuova storia di violenza sulle donne, è accaduto ad una 35enne di Casarano.

La vittima si trovava sul treno delle Ferrovie del Sud Est, sulla tratta che va da Casarano a Gallipoli, quando un giorno di Luglio scorso è stata raggiunta da un uomo su una carrozza isolata del treno che ha cercato di stuprarla.

La donna non ha denunciato subito l’accaduto per paura, la stessa paura che era quasi passata e che è tornata più violenta di prima dopo neanche due mesi, in quanto la scena si è ripetuta ma, questa volta alla donna è andata peggio perché avvicinata da un uomo nella stesse modalità della prima volta, è stata costretta a subire un rapporto orale.

Solo in quest’occasione la donna ancora sotto shock è riuscita a denunciare l’accaduto prima al capo treno e poi alle autorità.

I carabinieri di Casarano stanno indagando sul caso e hanno aperto una vera e propria caccia all’uomo che presenta tutte le caratteristiche di uno stupratore seriale.

I sospetti al momento si concentrano su un 20enne dell'hinterland salentino e non si esclude che le indagini abbiano delle svolte importanti nei prossimi giorni.

Daniela Coluccia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner