Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 15:12

Tentano furto all'istituto Columella. Arrestati 2 giovani

Tentano furto all'istituto Columella. Arrestati 2 giovani

Lecce - Durante la scorsa notte, una volante è stata inviata presso l’Istituto scolastico I.I.S.S. Columella, in Lecce Via Vecchia Copertino, dove era scattato l’allarme antintrusione.

Sul posto insieme al personale di un istituto di vigilanza privato, è stato eseguito un accurato controllo all’interno dell’edificio scolastico dove è stata immediatamente notata la forzatura di una porta antipanico.
Presumendo che i ladri potessero trovarsi ancora all’interno dell'istituto, i due operatori si sono divisi e, mentre uno perlustrava l’interno, l’altro si posizionava all’uscita per bloccare un’eventuale fuga.
Sempre, all’esterno, parcheggiata nelle immediate vicinanze vi era una smart di colore Blu con le portiere aperte ed all’interno un martello di grosse dimensioni e sul cruscotto un portafogli ed un telefono cellulare . Il motore dell’auto era ancora caldo.

Durante l’appostamento, sono stati notati due giovani che scavalcavano il muro di recinsione dell’edificio scolastico dove si erano nascosti che sono stati immediatamente bloccati dagli operatori ed identificati per: S. S. leccese del’93 e Z. M. leccese del’95, sporchi di terra e bagnati poiché probabilmente erano rimasti nascosti nella vegetazione, inoltre uno dei due presentava sul dorso della mano destra delle evidenti escoriazioni.

Da un sopralluogo eseguito presso l’edificio scolastico, è emerso che una delle porte antipanico site al piano terra lato destro dello stabile, si presentava divelta nella parte centrale dove chiudono le due ante, e le maniglie retrostanti dove era legata una catena con lucchetto che ne assicurava la chiusura erano rotte.
Inoltre all’interno dell’edificio, piano terra, la telecamera del sistema di videosorveglianza era stata spostata direzionando la traiettoria di ripresa verso il soffitto; al primo piano le due telecamere posizionate una verso la via di ingresso e l’altra verso le macchinette per la distribuzione di bevande ed alimenti erano state direzionate verso il soffitto e tolto la presa di alimentazione elettrica.
Per i fatti descritti i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner