Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 18:43

Eroina nello stomaco ed in camera da letto, Arrestati 2 fratelli

Eroina nello stomaco ed in camera da letto, Arrestati 2 fratelli

Galatina - Questa mattina, i Carabinieri di Galatina, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale, i fratelli Patrizio Paolì, 35enne di Galatina, separato, operaio, censurato e Antonio Massimiliano Questa mattina, i Carabinieri di Galatina, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale, dei fratelli Patrizio Paolì, 35enne di Galatina, separato, operaio, censurato e Antonio Paolì Massimiliano, 39enne di Galatina celibe, operaio, censurato. I militari hanno proceduto al controllo ed alla perquisizione veicolare di una Fiat Punto, di proprietà di T. M., risultato estraneo ai fatti in quanto “usato” dai due per i viaggi ma senza che sapesse il perché venivano fatti e soprattutto che cosa fosse trasportato.

Successivamente i soggetti presenti all'interno dell'auto sono stati accompagnati presso gli uffici della Stazione dei Carabinieri, per procedere alla perquisizione personale, nel corso della quale entrambi i fratelli Paolì opponevano resistenza sferrando calci, pugni e gomitate nei confronti dei militari. La perquisizione infatti mentre nei confronti di T. M. e antonio massimiliano ha dato esito negativo, nei confronti di Patrizio si è proceduto con un controllo radiografico eseguito presso l’Ospedale di Gallipoli, che ha accertato la presenza di un corpo estraneo. La successiva evacuazione del corpo, ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro un involucro in cellophane contenente 40 grammi di eroina. La perquisizione domiciliare, ha portato alla luce il materiale utilizzato per confezionamento, 1 grammo di eroina; 90 grammi di marijuana e 80 grammi di hashish. La droga rivenuta era stata nascosta nella camera da letto della sua abitazione.

Così i due fratelli, dopo le formalità di rito sono stati arrestati.
, 39enne di Galatina celibe, operaio, censurato. I militari hanno proceduto al controllo ed alla perquisizione veicolare di una Fiat Punto, di proprietà di T. M., risultato estraneo ai fatti in quanto “usato” dai due per i viaggi ma senza che sapesse il perché venivano fatti e soprattutto che cosa fosse trasportato.

Successivamente i soggetti presenti all'interno dell'auto sono stati accompagnati presso gli uffici della Stazione dei Carabinieri, per procedere alla perquisizione personale, nel corso della quale entrambi i fratelli Paolì opponevano resistenza sferrando calci, pugni e gomitate nei confronti dei militari. La perquisizione infatti mentre nei confronti di T. M. e Antonio Massimiliano ha dato esito negativo, nei confronti di Patrizio si è proceduto con un controllo radiografico eseguito presso l’Ospedale di Gallipoli, che ha accertato la presenza di un corpo estraneo. La successiva evacuazione del corpo, ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro un involucro in cellophane contenente 40 grammi di eroina. La perquisizione domiciliare, ha portato alla luce il materiale utilizzato per confezionamento, 1 grammo di eroina, 90 grammi di marijuana e 80 grammi di hashish. La droga rivenuta era stata nascosta nella camera da letto della sua abitazione.

Così i due fratelli, dopo le formalità di rito sono stati arrestati.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner