Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 07:33

Arrestato dopo 9 colpi rapinatore seriale

Arrestato dopo 9 colpi rapinatore seriale

Lecce - Nel pomeriggio di ieri, il personale della Squadra Mobile ha eseguito una ordinanza di custodia in carcere emessa nei confronti di un rapinatore seriale. Si tratta di Francesco Coppola, trentenne leccese, reo di aver commesso ben nove rapine a mano armata nell’arco temporale che va dal 5 luglio 2013 al 9 ottobre 2013.

L’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini preliminari Antonia Martalò su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica Massimiliano Carducci, è basata sulla sussistenza di gravi indizi di colpevolezza e sul pericolo di reiterazione del reato. Le indagini svolte dagli operatori della Squadra Mobile hanno consentito infatti di costruire un preciso quadro indiziario.
Si citano in ordine cronologico i vari episodi criminosi.

1. Rapina armato di taglierino in data 5 luglio 2013 ai danni dell’Istituto Elvetico SANDERS di via Imbriani- Lecce. Provento della rapina: 977,00 euro ed un cellulare;
2. Rapina armato di taglierino in data 30 luglio 2013 ai danni del negozio di abbigliamento “IDEXE” di viale Leopardi a Lecce. Provento della rapina: 576,81 Euro;
3. Rapina armato di taglierino in data 5 agosto 2013 ai danni dell’esercizio commerciale ”Carta e Fantasia” di viale della Libertà. Provento della rapina: 90,00 Euro;
4. Rapina armato di una pistola priva del tappo rosso ai danni della Farmacia “MIGALI” di viale Leopardi: Provento della rapina: 250,00 Euro;
5. Rapina commessa armato di pistola priva del tappo rosso in data 16 agosto 2013 ai danni della Farmacia “Martina” di via Biasco-Lecce. Provento della rapina: 100,00 Euro;
6. Rapina armato di pistola priva del tappo rosso in data 24 agosto 2013 ai danni dell’ esercizio commerciale “Oviesse” di viale Giovanni Paolo II. Provento della rapina 1160,00 Euro;
7. Rapina armato di pistola priva del tappo rosso in data 30 agosto 2013 in danno della parafarmacia “IDO” di via Rudiae. Provento della rapina: 160,00 Euro;
8. Tentata rapina armato di pistola priva del tappo rosso in data 13 settembre 2013 ai danni del supermercato “DICO” di via De Castris;
9. Rapina armato di taglierino in data 9 ottobre 2013 ai danni del negozio di abbigliamento “SPAZIO OUTLET” sito in via Dalmazia. Provento della rapina: 200,00 Euro.

A fine ottobre 2013, durante una perquisizione effettuata nell’abitazione dell'uomo, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro il taglierino utilizzato per la commissione delle rapine, alcuni indumenti utilizzati durante le rapine, il cellulare sottratto alla segretaria dell’Istituto Elvetico SANDERS ed un particolare sacchetto in stoffa che l’uomo ha sempre utilizzato per riporre il denaro asportato.
Le descrizioni fornite dalle vittime e da alcuni testimoni hanno consentito di risalire alla identità dell'arrestato.
Durante la perquisizione effettuate nel corso della esecuzione della misura cautelare è stato rinvenuto un altro taglierino ed un berretto in lana.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner