Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 20:02

Beccati con droga e armi in casa. Arrestati due fratelli

Beccati con droga e armi in casa. Arrestati due fratelli

Surano - Nel primo pomeriggio di ieri, a Surbo, i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale hanno concluso una rapida attività di contrasto alla criminalità locale, sempre coinvolta nel core business dello spaccio di sostanze stupefacenti. A finire nella rete di osservazione e di controllo degli investigatori due fratelli surbini: il 39enne Salvatore Cito ed il 25enne Christian, entrambi con precedenti di polizia per reati specifici. I due da qualche giorno erano sotto osservazione, presso le loro abitazioni (entrembe nello stesso stabile) di Surbo, infatti si registrava un via vai anomalo. Da qui la decisione di procedere ad una perquisizione congiunta e contemporanea dei due obiettivi.

Nell’abitazione di Christian sono stati rinvenuti quasi 50 grammi di Hashish – una quindicina consegnati spontaneamente e preventivamente dall’interessato, il resto un panetto di circa 35 grammi trovati dai militari e nascosti all’interno del vano contatore energia elettrica. Sul frigorifero, la somma contante di 1.535 € composta da banconote da 5, 10 e 20 euro e 4 pezzi da 50, quasi sicuramente provento dell’attività illecita di spaccio.

Presso l’abitazione di Salvatore Cito i rinvenimenti più interessanti. Lo stesso Cito alla vista dei militari ha cercato di disfarsi – senza riuscirci – del contenuto di un cilindro nero, e precisamente di 112 dosi di cocaina. Poi spontaneamente ha consegnato una balestra completa di due frecce da caccia e due pistole: pistola calibro 7,65 marca EKOL 99, con relativo caricatore vuoto ed una pistola calibro 7,62 marca “ZASTAVA” con caricatore inserito contenente 6 cartucce dello stesso calibro, con matricole parzialmente abrase. Sono stati consegnati inoltre consegnati, altri 14 grammi di hashish. I due pertanto sono stati dichiarati in arresto: il primo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e il secondo con la stessa accusa oltre a quella di detenzione illegale di armi, e tradotti alla casa Circondariale di Lecce.


La Redazione


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner