Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 12:09

60enne palpeggiata dal medico durante un'ecografia

60enne palpeggiata dal medico durante un'ecografia

Scorrano - Sarebbe stata palpeggiata nelle parti intime da un medico all’interno dell’ospedale di Scorrano durante un’ecografia. A denunciare il fatto è una 60enne di Maglie vittima, lo scorso 2 gennaio, di presunti abusi a sfondo sessuale.

Secondo quanto emerso, la donna, con forti dolori allo stomaco, si sarebbe recata, assieme al marito, presso l’ospedale di Scorrano, come consigliato dal personale del 118. Dopo essere stata sottoposta ad una visita presso il pronto soccorso della struttura, la donna sarebbe stata accompagnata presso il reparto di radiologia per un’ecografia. Giunta nella sala, il medico l'avrebbe fatta sdraiare sul lettino facendole abbassare i pantaloni fino all’inguine, le avrebbe cosparso di gel l’addome ed a quel punto, avrebbe usato il gomito per effettuare l'esame, invece del solito lettore. A quel punto la donna, avrebbe spinto il medico, strappandosi anche la flebo che aveva al braccio, per uscire dalla stanza e chiedere aiuto e denunciare l'accaduto ai militari.

Immediate le indagini guidate dai carabinieri di Maglie e dai colleghi della stazione di Scorrano.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner