Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 14:19

"Michele Misseri è morto impiccato", la bufala fa il giro del web

"Michele Misseri è morto impiccato", la bufala fa il giro del web

Taranto - "Michele Misseri è stato trovato impiccato ad un albero di pino ieri pomeriggio alle 16.30". Ha fatto il giro del web la notizia, rivelatasi poi una bufala, della scomparsa dello zio di Avetrana. La notizia è comparsa nella giornata di ieri sul "Corriere del Mattino", ed è stata ripresa da un noto settimanale. Secondo il corriere, giornale satirico che spesso contiene notizie non vere, il corpo dell'uomo, sarebbe stato trovato impiccato ad un pino:

"E’ stato trovato morto oggi nelle campagne del salento in contrada Macchie alle ore 16,30 circa. L’anziano si è tolto la vita impiccandosi ad un albero di pino, nei pressi della masseria Montefiore non lontano dalla ferrovia. Sul posto sono intervenute tempestivamente le forze dell’ordine. Il medico legale ha subito constatato il decesso. L’anziano, più volte aveva minacciato il suicidio a causa dell’enorme depressione scaturita dalle vicende di cui è stato protagonista negli ultimi tempi. La scoperta è stata fatta da una coppia di fidanzati della zona che si era appartata nelle vicinanze. La sua auto presenta vistose ammaccature sulla fiancata destra e sul paraurti posteriore. Il RIS dei carabinieri della locale stazione sta indagando su possibili cause diverse dal suicidio, in quanto il cadavere presenta inoltre alcune ferite sul volto".

Non si è fatta attendere poi la smentita dell’avvocato di Misseri, che ha dichiarato:
"Il signor Misseri è vivo e vegeto. Non c’è stato nessun suicidio nè consumato nè tentato. Questa mattina si è recato in campagna, come di consueto, per svolgere il suo lavoro di agricoltore. Ha dimenticato il cellulare a casa e forse, quando qualcuno ha chiamato, lui non ha risposto e questo potrebbe aver ingenerato un equivoco. Al suo ritorno mi ha telefonato manifestandomi il suo sconcerto per quanto gli era stato riferito. Tutto qui. Si tratta, quindi, di una notizia falsa, frutto, evidentemente, del cinismo di chi vuole ancora speculare su questa vicenda".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner