Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 12:17

Notte di roghi in provincia, tre auto divorate dalle fiamme

Notte di roghi in provincia, tre auto divorate dalle fiamme

Salento - Notte di roghi in provincia di Lecce. Tre auto sono state date alle fiamme, nel corso della notte, nei comuni di Nardò, Surbo e Collepasso. Il primo episodio si è verificato intorno alle 23.30 in via Turati a Nardò, dove è stata incendiata una Peugeot 206 con impianto a gas, di proprietà del 55enne A.F.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli. Almeno in questo caso gli inquirenti escluderebbero la natura dolosa del rogo.

Il secondo incendio, si è verificato intorno all’1.00, a Surbo, in via Rossini, dove è stata divorata dalle fiamme una Fiata Panda, di proprietà di un pensionato incensurato, in uso alla figlia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed Carabinieri. Infine, intorno alle 6.30, il terzo ed ultimo rogo che ha parzialmente danneggiato una Volkswagen Bora. L'auto era parcheggiata in via Tommaso Fiore a Collepasso.

Il rogo potrebbe essere stato provocato da un guasto al motore. Sul luogo dell'incendio sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli, ed i carabinieri del Norm della compagnia di Casarano.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner