Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 17:42

Gli altri utenti stanno guardando:

Trovato un gommone carico di droga a San Cataldo

Trovato un gommone carico di droga a San Cataldo

Lecce - Notte movimentata sulla costa di San Cataldo di Lecce. Una motovedetta del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari individua e sottopone a sequestro un gommone carico di marijuana. L’operazione, sviluppatasi attraverso un’azione sinergica tra le forze dell’ordine, è scaturita da una segnalazione pervenuta tramite la Compagnia Carabinieri di Lecce alla Capitaneria di Porto di Otranto, secondo la quale, intorno alla mezzanotte un diportista aveva notato un natante nelle acque prospicienti il lido Stella del Sud a San Cataldo di Lecce ed aveva udito richieste di aiuto.

Attivato il dispositivo coordinato tra le Forze di Polizia, una pattuglia del Commissariato PS di Otranto individuava nei pressi del citato lido, un soggetto straniero con indumenti bagnati ed in evidente stato di ipotermia, che veniva immediatamente trasferito presso l’ospedale di Lecce per le cure del caso.
Le circostanze facevano pensare, in un primo momento ad uno sbarco di clandestini ma le altre pattuglie delle forze dell’ordine non trovavano tracce di migranti. Sul mare interveniva una motovedetta della Capitaneria di Porto e venivano fatte convergere anche unità navali della Guardia di Finanza del Reparto Operativo Aeronavale di Bari e del Gruppo Aeronavale di Taranto che pattugliavano l’area per compiti d’istituto.

Giunta nella zona segnalata, la vedetta veloce delle Fiamme Gialle individuava, a circa 300 metri dalla costa, un gommone, della lunghezza di 5 metri circa, dotato di un potente motore fuoribordo e uno ausiliario, privo di occupanti e completamente carico di sostanza stupefacente, confezionata in 32 involucri per un peso complessivo di 360 kg. nonché documenti e altro interessante materiale utile allo sviluppo delle indagini.

Veniva ulteriormente perlustrata la zona di mare ed il tratto di costa alla ricerca di altro stupefacente e di responsabili o eventuali naufraghi, ma con esito negativo.
L’individuo rintracciato dalla Polizia di Stato, privo di documenti, è risultato essere un ventunenne cittadino albanese, la cui posizione è ora all’esame della Questura.

La Redazione


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner