Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 10:49

Guardiano nascondeva armi clandestine in casa. Arrestato

Guardiano nascondeva armi clandestine in casa. Arrestato

Tricase - I militari del nucleo operativo della compagnia dei carabinieri di Tricase unitamente a quelli della Stazione di Salve, nella mattinata di oggi, hanno tratto in arresto il 37enne Ilario Venneri, residente a Ugento ma domiciliato a Salve, località Lido Marini dove l'uomo lavorava come guardiano di alcuni lidi della zona.
I reati contestati sono "ricettazione e detenzione abusiva di armi e munizionamento comuni da sparo".

I militari dell'area del capo alle prime luci dell'alba hanno effettuato una perquisizione domiciliare. Giunti sul posto i carabinieri si sono trovati al cospetto di un'abitazione piena di telecamere di videosorveglianza.
All'interno di un ripostiglio, vicino ad uno scaffale artigianale, vi era un doppio fondo ricavato nel muro all'interno del quale erano nascosti:
un fucile semiautomatico marca Breda, calibro 12, arma clandestina, risultata oggetto di furto nel 2006 ad Ugento; una pistola semiautomatica completa di serbatoio con inserite 8 cartucce di provenienza ex – URSS, clandestina;
24 cartucce calibro 12 caricate a pallini di colore grigio;
7 cartucce calibro 12 caricate a pallini di colore azzurro;
3 cartucce calibro 12 caricate a palla unica rotante; n.1 cartuccia a palla unica calibro 12; n.1 cartuccia calibro 12 a pallettoni; 8 proiettili calibro 7,62 TT inseriti nel serbatoio della pistola di cui sopra.;
3 proiettili calibro 9 lungo;
2 proiettili calibro 6,35.
Il piccolo arsenale era perfettamente integro ed oleato, le armi clandestine, erano cariche e con il "colpo in canna".
Così, per l'uomo sono scattate le manette. Dell'arresto ė stato dato tempestivo avviso al sostituto procuratore della repubblica presso il tribunale di Lecce, Paola Guglielmi, la quale ha disposto la traduzione dell'arrestato presso la casa circondariale di Lecce.
Le armi sono state sequestrate in attesa delle determinazioni dell'autorità giudiziaria.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner