Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 22:13

Giovane albanese beccato con quasi 6 chili di eroina

Giovane albanese beccato con quasi 6 chili di eroina

Lecce - Nel pomeriggio di sabato 7 dicembre, le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce hanno arrestato un giovane albanese, trovato in possesso di 5,7 kg di eroina.

L’operazione di polizia, condotta dalle unità specializzate del Gruppo Operativo Antidroga, si è sviluppata nel giro di poche ore, allorquando una pattuglia, durante un servizio di prevenzione finalizzato al controllo del territorio, ha notato in una stazione di servizio sulla S.S. 613 una macchina di colore scuro targata Milano, condotta da un ragazzo di evidenti origini straniere. Questi, dopo aver sostato a lungo all’interno dell’auto, ha ripreso improvvisamente il viaggio dirigendosi a velocità sostenuta in direzione Lecce.

I finanzieri si sono così posti immediatamente all’inseguimento della macchina, una Opel Vectra Signum di colore nero,raggiunta e sottoposta a controllo nei pressi di Surbo e successivamente condotta presso la caserma di Lecce per ulteriori accertamenti.

L’accurata ricognizione del mezzo, eseguita con l’apporto delle unità cinofile antidroga della Compagnia di Lecce, ha consentito alle forze dell'ordine di rinvenire, abilmente occultati in un vano ricavato nell’alloggio del fanale posteriore sinistro dell’autovettura, 11 panetti di eroina, accuratamente sigillati in sacchetti di plastica, per un peso complessivo di 5,7 kg.

La sostanza stupefacente, che da ulteriori analisi è risultata purissima ed il cui valore sul mercato si aggira intorno ai 150.000 euro, è stata posta sotto sequestro unitamente all’autovettura utilizzata per il trasporto.

Il 22enne di origini albanesi, incensurato, residente nella provincia di Milano e neolaureato in Economia e Statistica, è stato così tratto in arresto e, su disposizione della locale Procura, trasferito in carcere.

Sono in corso le indagini, coordinate dalla Procura di Lecce, tese ad individuare mittenti e destinatari dell’ingente quantitativo di sostanza stupefacente, destinato a rifornire il mercato locale dello spaccio.



Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner