Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 01:19

Rifiuti, la Procura di Lecce apre l'inchiesta

Rifiuti, la Procura di Lecce apre l'inchiesta

Lecce - Inizia la caccia ai rifiuti tossici interrati nel Salento. A capo delle indagini la Procura di Lecce con la collaborazione di carabinieri, guardia di finanza e del corpo forestale. Scopo dell'inchiesta, appurare la presenza di materiali pericolosi nel sottosuolo. La ricerche verranno effettuate con l'ausilio di mezzi sofisticati installati su elicotteri, che effettueranno riprese aerofotomagnetometriche, nelle zone di Supersano e nelle aree limitrofe. A guidare l'inchiesta, il procuratore della Repubblica, Cataldo Motta, ed Ennio Cillo.

Motta ha chiarito che non si cercheranno materiali provenienti da altre regioni, chiarendo ancora una volta che la Procura non crede all'attendibilità delle dichiarazioni del pentito della camorra Carmine Schiavone o a quelle di Silvano Galati.

"Le notizie di reato su cui lavoriamo - ha affermato Motta - sono quelle mappe che la Procura di Lecce all'epoca inviò alla Commissione parlamentare, ma anche informazioni giornalistiche e le segnalazioni che potrebbero venire dalle amministrazioni comunali, laddove venissero effettuati carotaggi e verificate presenze sospette".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner