Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 10:25

Muore a 31 anni dopo il parto, aperta un'inchiesta

Muore a 31 anni dopo il parto, aperta un'inchiesta

Copertino - E' morta di parto a 31 anni dopo aver messo al mondo la sua prima figlia. A chiedere giustizia ora è il convivente della donna e padre della neonata assiame alle loro famiglie. Sul caso, la Procura ha aperto un’inchiesta.

Anna Rita Vangeli, 31 anni, di Copertino ha perso la vita nel pomeriggio di ieri nel reparto di Rianimazione dell’ospedale "Vito Fazzi" dove è arrivata in condizioni disperate. La donna era ricoverata presso l'ospedale di Copertino. Dopo aver vissuto qualche anno in germania con la sua famiglia era tornata da qualche tempo a Copertino.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti pare che la donna sia entrata in sala parto per un taglio cesareo. A causa della sua talassemia, nei giorni precedenti si era sottoposta ad una serie di accertamenti.


A causare il decesso pare sia stata una una grave emorragia interna.

Gli agenti del posto fisso di polizia del pronto soccorso del Fazzi hanno informato il magistrato di turno e raccolto la denuncia dei familiari.
A capo dell'inchiesta il sostituto procuratore Carmen Ruggiero che ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche.

Nelle prossime ore, sul corpo della donna, verrà effettuata l'autopsia per chiarire le cause del decesso ed accertare eventuali responsabilità.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner