Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 13:48

Nascondeva in casa piantine di marijuana, nei guai 33enne

Nascondeva in casa piantine di marijuana, nei guai 33enne

Taurisano - Nella serata del 6 novembre, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Taurisano, hanno arrestato un pregiudicato di Taurisano, G.P., di anni 33, con precedenti penali.Gli agenti, convinti che l'uomo potesse occultare sostanze stupefacenti nella sua abitazione, hanno effettuato una perquisizione.

Sul terrazzo di casa, è stata trovata una copertura, all’interno della quale era stata allestita una "serra" per la coltivazione di piantine di marijuana.

Per la realizzazione, l'uomo aveva utilizzando una vasca in plastica delle dimensioni di circa 90x60 centimetri, piena di terriccio, dal quale spuntavano le prime piantine di marijuana, alte dai 2 ai 5 centimetri, ed in cui erano presenti un cacciavite ed una paletta.

Sono stati inoltre trovati un secchio in plastica del diametro di 40 centimetri pieno di terriccio, con una piantina di circa 10 centimetri, un altro secchio del diametro di 35 pieno di terriccio con 3 piantine e 8 piccoli vasetti, ognuno dei quali con una piantina spuntata, 2 neon della lunghezza ed un termoventilatore di marca Rotelk.

Nella camera da letto, sul comodino, sono stati trovati un portapillole con all’interno un pezzetto solido di sostanza stupefacente del tipo hashish ed un piccolo attrezzo per la macinazione della marijuana.

Su di un mobile, posto sul pianerottolo della scala che porta al terrazzo, vi era una bomboletta contenente concime liquido ed un bicchiere in plastica contenente 271 semi di marijuana.

Infine, nel garage dell’abitazione, è stato ritrovato un ciclomotore Aprilia, il cui motore era stato smontato e le fiancate delle carene palesemente riverniciate con altri colori, il mezzo risultava oggetto di furto, ed un certificato in bianco di colore verde del Ministero dei trasporti, ufficio provinciale di Pisa.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro, ad eccezione del ciclomotore che è stato restituito al legittimo proprietario.

G.P. è stato indagato per coltivazione e produzione di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/90, nonché per ricettazione di ciclomotore di provenienza furtiva.




Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner