Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 03:29

Seconda sparatoria consecutiva in due notti: cresce l'allarme in città

Seconda sparatoria consecutiva in due notti: cresce l'allarme in città

Lecce - Ennesima sparatoria a Lecce. Ancora spari nella notte, ancora una volta nove colpi, esattamente come quelli che hanno colpito e danneggiato la vetrata e la saracinesca del caffè Bellini, nel rione Salesiani, non più di ventiquattro ore prima. Anche stavolta i colpi d'arma da fuoco sono stati esplosi, infatti, attorno alla mezzanotte e, con ogni probabilità, da un mezzo in corsa, ma non è dato sapere se si trattasse di un'auto o di un mezzo a due ruote.

Un'altra "nottata di fuoco" che si verifica per le strade cittadine. Stavolta, teatro di questa scena da far west è stato viale della Libertà, all'altezza del civico 103. La strada è stata per un certo periodo di tempo chiusa alla circolazione, con due auto delle forze dell'ordine a sbarrarne l'accesso in entrambe le direzioni. Ad essere colpito, il negozio d'abbigliamento "Good look", esercizio gestito da commercianti cinesi; ma due dei nove proiettili complessivi hanno raggiunto il portone di un'abitazione adiacente, anch'esso rimasto danneggiato. Fortunatamente in quel momento non transitava di lì nessuno, altrimenti il bilancio sarebbe potuto essere ben peggiore. Dopo l'allarme lanciato dai residenti della zona, è stato immediato l'intervento degli agenti della sezione Volanti, coadiuvati dai colleghi della Scientifica per tutti i rilievi del caso. Sul luogo, sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo radiomobile.

Ad infittire il mistero attorno a questo ennesimo episodio criminoso, il ritrovamento sul posto di due bustine, contenenti quasi sicuramente della sostanza stupefacente; i due involucri si vanno ad aggiungere ai bossoli recuperati e al restante materiale su cui indagare. Una vicenda dai contorni sospetti, in cui non sembra esserci chiarezza nè su quali possano essere precisamente i destinatari dell'atto intimidatorio, nè, soprattutto, sul movente. Il compito degli inquirenti non si preannuncia semplice.

Considerando i diversi avvenimenti che si sono ultimamente susseguiti, dunque, si può parlare di una vera e propria escalation criminale, che da alcuni giorni imperversa in città e che non sembra volersi arrestare.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner