Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 18:21

Adoc: "Bene le Police Cam, l'Amministrazione rafforzi le corsie"

Adoc: "Bene le Police Cam, l'Amministrazione rafforzi le corsie"

Lecce - ADOC ritiene che il sistema di controllo della sosta selvaggia denominato “Police Cam”, inaugurato a Lecce, sia molto utile per reprimere quella odiosa abitudine perpetrata da alcuni automobilisti di occupare le corsie preferenziali destinate alla circolazione degli autobus urbani e quindi di altri cittadini a bordo degli stessi.

Tale comportamento limita, infatti, le potenzialità del servizio di trasposto pubblico, soprattutto in termini di competitività nella velocità di trasporto rispetto al mezzo privato, e spesso comporta dei veri e propri blocchi nella circolazione, giungendo a lambire gli estremi della interruzione del pubblico servizio.
Molte città, come ad esempio Milano, sono giunte, otre ad irrogare le multe al Codice della Strada, a chiedere il risarcimento dei danni materiali derivanti dal comportamento di chi impedisce il regolare svolgersi del servizio pubblico di trasporto.
Quindi ben venga la Police Cam! Ma ADOC chiede che contemporaneamente si dia certezza agli automobilisti, disorientati da strisce gialle non più visibili o tracciate male. In molti casi le strisce sono sovrapposte a vecchie delimitazioni, si interrompono in corrispondenza degli incroci, sono cancellate dal passaggio dei mezzi.

Si deve fare di più, installando dei cordoli omologati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, atti a rafforzare la protezione delle corsie preferenziali e scoraggiare il transito e la sosta sulle stesse. Ottenendo un doppio effetto: velocizzare le frequenze degli autobus e evitare molte multe ai cittadini, già vessati da mille altri balzelli.
In molte città gli autobus hanno una carreggiata del tutto separata dal traffico veicolare privato. A Bari, su alcune strade a grande traffico, gli autobus circolano in senso inverso rispetto al traffico veicolare privato, proprio per scoraggiare il transito e la sosta sulle corsie preferenziali. Perché a Lecce, oltre alle multe, non si può fare di più per proteggerle?
Adoc provinciale di Lecce è in via P. Palumbo n. 2 è a Lecce, tel. 0832.246667, e-mail: lecce@adocpuglia.it.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner