Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 20:01

Sequestrati due immobili contenenti rifiuti speciali, nei guai 28enne

Sequestrati due immobili contenenti rifiuti speciali, nei guai 28enne

Racale - I Finanzieri della Compagnia di Gallipoli hanno sequestrato, a Racale, due locali di complessivi 300 metri quadri al cui interno erano stoccati rifiuti speciali.

Quando i militari, dopo vari appostamenti, hanno deciso di ispezionare i due immobili - uno scantinato ubicato sotto una civile abitazione e un magazzino industriale – hanno scoperto cumuli di rifiuti composti da pezzi di motori per auto, pneumatici, cavi elettrici, condizionatori d'aria, radiatori auto, parti interne di celle frigorifere industriali, condizionatori ed elettrodomestici, batterie per auto e moto nonché guaine di fili elettrici sfoderati.

Gli immediati accertamenti documentali e sullo stato dei luoghi hanno permesso di appurare che i due locali erano riconducibili ad un 28enne del luogo che è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce per il reato ambientale di raccolta e stoccaggio di rifiuti speciali, in assenza delle necessarie autorizzazioni previste dalla normativa posta a tutela dell'ambiente.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner