Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 15:09

Rigettata l'istanza di scarcerazione, Scarlino resta ai domiciliari

Rigettata l'istanza di scarcerazione, Scarlino resta ai domiciliari

Lecce - Resta agli arresti domiciliari Attilio Scarlino. Il patron dell'azienda fu arrestato con l’accusa di rimozione od omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro e morte come conseguenza di altro reato, subito dopo la morte di Mario Orlando, (l’operaio 53enne di Taurisano che perse la vita mentre era intento a pulire una macchina impastatrice del salumificio).

La decisione è arrivata nella giornata di oggi, al termine dell'udienza pressoil Tribunale del riesame ha rigettato l'istanza di scarcerazione presentata dai legali di Scarlino, Gabriella Mastrolia e Andrea Sambati. L’imprenditore quindi resterà ai domiciliari.






La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner