Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 07:25

Sorpresi con 120 chili di rame rubato. Denunciati

Sorpresi con 120 chili di rame rubato. Denunciati

Surbo - Nell’ambito di mirati servizi finalizzati alla repressione dei reati, in particolare riguardo i furti di rame, militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Lecce, con l’ausilio di quelli della Stazione di Surbo, hanno provveduto nelle prime ore della mattinata odierna a fermare e denunciare a piede libero presso la Procura della Repubblica di Lecce per i reati di ricettazione in concorso e riciclaggio due persone residenti a Surbo, S.F., artigiano di 24 anni, e D.S.L., disoccupato di 21 anni, entrambi con precedenti penali. Infatti gli stessi, individuati in località Via del Mare a Surbo dalle pattuglie a seguito di appostamenti, alla vista dei militari hanno tentato di allontanarsi velocemente a piedi dall’autovettura che avevano in uso, cercando di far finta di nulla.

I militari già appostati li hanno però prontamente bloccati e ricondotti presso l’auto, e dal conseguente controllo, sono stati trovati, occultati nel portabagagli, circa 120 Kg di cavi di rame a cui era già stata bruciata la guaina, un piccone, una mazzetta, un martello, una lima e due paia di guanti da lavoro. Dai successivi accertamenti condotti in caserma, i militari hanno appurato che il rame in possesso dei due soggetti era stato ricavato da cavi della rete telefonica Telecom Italia, presumibilmente oggetto di furto tre giorni fa nella zona tra Surbo e Torre Chianca. La refurtiva è stata riconosciuta e contestualmente restituita a personale della Telecom Italia, mentre l’autovettura utilizzata, un’Alfa 147 di proprietà di S.F., è stata sottoposta a sequestro finalizzato alla confisca, unitamente agli arnesi e ai guanti rinvenuti nell’auto assieme al rame. Sono in corso ulteriori accertamenti per la verifica della filiera attraverso la quale il rame oggetto di furto viene stoccato, lavorato e quindi riutilizzato.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner