Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 09:33

Arriva a Lecce e a Galatina il farmaco salvavita per l'Epatite C

Arriva a Lecce e a Galatina il farmaco salvavita per l'Epatite C

Lecce - Nelle scorse settimane, Cittadinanza attiva e EpaC (associazione dei pazienti affetti da Epatite C) avevano lamentato in una nota ostacoli e ritardi nell' accesso alle cure salvavita per l'Epatite C. La ASL-Lecce, contrariamente a quanto viene affermato, ha da tempo -esattamente dallo scorso mese di marzo- avviato ed adottato tutte le procedure per la distribuzione del farmaco che viene reso disponibile nelle farmacie ospedaliere degli ospedali di Lecce e Galatina.

E’ importante segnalare che la Regione Puglia con DGR 2884 del 20/12/2012 ha definito i criteri di riconoscimento dei Centri di monitoraggio, cosi come individuati dall'Associazione Italiana per lo studio del Fegato (AISF), e posto in dispensazione diretta gli inibitori della proteasi di prima generazione per i pazienti con epatite C genotipo l in trattamento con triplice terapia;  su indicazione delle Direzioni delle ASL, ha individuato, con Determina dirigenziale l52/D1R/2013/40 del 0l/02/2013, n° 30 Centri regionali (ogni 136.000 abitanti), di cui 3 (Lecce,Galatina,Tricase) per la ASL Lecce (ogni 270.000 abitanti), con comprovata esperienza clinica nel trattamento dell'epatite C, con disponibilità di strumentazioni/tecnologia per l'esecuzione di indagini specifiche, dotati di un'organizzazione di sistema in grado di garantire la tempestiva gestione degli effetti collaterali. Con apposita Determina dirigenziale del 01/02/2013 la ASL-Lecce ha definito il prezzo massimo di riferimento per l'acquisto del TELAPREVIR. e BOCEPREVIR..

La ASL-Lecce ha adottato la DGRn. 501 del 19/03/2013 di presa d'atto della Determina dirigenziale della Regione Puglia 152/D1R/2013/41 del 0110212013 di definizione del prezzo massimo di riferimento per l'acquisto del TELAPREVIR e BOCEPREVIR.; di stima per il 2013 del numero dei pazienti da trattare. La spesa complessiva è pari ad euro 708.031,46 IVA compresa.

Le terapie programmate con il citato atto deliberativo sono disponibili in Farmacia dei presidii ospedalieri di Galatina e Lecce. I pazienti arruolati (con i tempi di attesa per gli accertamenti necessari per il loro gli arruolamento) ed in trattamento, al momento sono n° 9 nel  P.O. di Galatina e n. 3 +2 (pazienti successivamente usciti dal protocollo per reazioni avverse trasmesse all'Area Farmaceutica) nel P.O. V.Fazzi di Lecce.

Come riferito dal Direttore Farmacia P.O. Tricase , il Centro del P.O. di Tricase, al momento, non ha arruolato alcun paziente. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner