Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 16:38

Controlli mense scolastiche, decine di denunce alla Procura della Repubblica

Controlli mense scolastiche, decine di denunce alla Procura della Repubblica

Lecce - Nel 2010 a seguito di controlli ufficiali effettuati dal SIAV   ( servizio igiene alimenti di origine animale) della ASL Lecce  in una scuola di Maglie, oltre ad alcuni inconvenienti igienici , si rilevava un mancato rispetto delle caratteristiche merceologiche dei prodotti alimentari in particolare carne, prodotti ittici e formaggi previsti dalle tabelle dietetiche predisposte dallo stesso SIAV sulla base delle linee guida della Regione Puglia e dall'Istituto Nazionale della Nutrizione e fatte proprie dai vari Comuni nei rispettivi capitolati di gara .Sulla base di tali controlli ufficiali si ritenne di disporre ulteriori controlli  su tutte le scuole del territorio e per avere omogeneità negli interventi e comportamenti i controlli furono effettuati da un solo gruppo di personale.

Da tali verifiche venne fuori che solo in pochissimi casi venivano rispettati i capitolati di gara con le relative tabelle ed in particolare risultò:

esito controlli effettuati sulle carni rosse solo il 5% era conforme

sulle carni bianche solo il 45 % era conforme

sui prodotti ittici solo il 18% era conforme

sui formaggi solo il 41 % era conforme

sui prodotti biologici solo il 50 % era conforme

solo sulle uova il 95% era conforme

Quasi tutti i gestori del servizio di refezione scolastica furono oggetto di informative alla Procura della Repubblica per ipotesi di frode in pubbliche forniture.Tale attività ha comportato anche l'emissione di provvedimenti per non conformità igienico sanitarie ai sensi del regolamento CE 882/2004 per tutte le cucine delle scuole.Tale attività è proseguita nell'anno scolastico 2012-2013 riscontrando la stessa situazione relativa alle caratteristiche merceologiche degli alimenti con informative alla Procura della Repubblica, mentre i provvedimenti ai sensi del regolamento CE 882/2004 sono notevolmente diminuiti.Sulla base di tale situazione sollecitato dal direttore del SIAV, Dr. Corrado Denotarpietro e condivisa appieno dal Direttore del Dipartimento di Prevenzione, dr. Gianni De Filippis, si è costituito un gruppo di lavoro con il preciso compito di uniformare le tabelle dietetiche, prevedendo le relative caratteristiche merceologiche degli alimenti uniformi su tutto il territorio provinciale in linea con le norme legislative vigenti, tenendo presente i valori nutrizionali che devono essere garantiti per le varie fasce di età e dai quali la ASL non può prescindere.Tale lavoro è stato trasmesso ai Sindaci di tutti i Comuni. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner