Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 11:23

Aeronautica Militare, otto nuovi piloti per la “Consegna delle Aquile”

Aeronautica Militare, otto nuovi piloti per la “Consegna delle Aquile”

Galatina - Per quattro Allievi Ufficiali Piloti del corso “Ibis V” è giunto il tanto atteso momento della “Consegna delle Aquile”. Venerdì 30 agosto alle ore 11.00, nel corso di una cerimonia che si terrà nell’hangar centrale dell’Aeroporto militare “F. Cesari” di Galatina, i giovani piloti appunteranno sull’uniforme l’aquila turrita, simbolo del pilota militare. Inoltre, a testimonianza dell’impegno internazionale assunto già da qualche anno dalla Scuola di Volo salentina, a ricevere l’aquila ci saranno anche quattro Ufficiali della RSAF (Aeronautica della Repubblica di Singapore), i quali hanno concluso con successo l’iter addestrativo al pari dei colleghi italiani.
La cerimonia sarà presieduta dal Generale di Squadra Aerea Mario Renzo Ottone, Comandante delle Scuole dell’Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea che, come da tradizione, appunterà l’ambita aquila sul petto dell’allievo primo classificato. Saranno presenti autorità civili e militari, oltre ai familiari dei piloti e a tutto il personale dell’aeroporto, schierato per l'occasione.
Per il Colonnello Sergio Cavuoti, Comandante del 61° Stormo, “la consegna del brevetto di pilota militare rappresenta non solo una tappa fondamentale nella vita professionale di un pilota e il momento conclusivo di un impegnativo ciclo d’addestramento, ma è anche motivo di orgoglio per tutto il territorio salentino, che da sempre ospita e supporta una base aerea in possesso di capacità uniche nel panorama europeo e mediterraneo , tanto più che la Scuola di Volo salentina è da tempo impegnata in un processo di crescita.” Spicca, in tal senso, il sistema d’addestramento T-346, oramai in via di completamento.
Per i nuovi piloti comincia ora una seconda fase: coloro i quali sono destinati alle linee aerotattiche (Tornado, Amx ed Eurofighter), proseguiranno per altri sei mesi il proprio addestramento presso il 61° Stormo, frequentando il corso L.I.F.T. (Lead In Fighter Training). Gli altri ufficiali verranno invece assegnati ai reparti di destinazione per essere impiegati sui velivoli convenzionali utilizzati nelle linee di trasporto, supporto, ricerca e soccorso aereo.
Anche i piloti singaporiani frequenteranno il corso L.I.F.T. e successivamente faranno rientro in patria laddove saranno impiegati per le esigenze di quel Paese.

Il 61° Stormo è l'ente dell'Aeronautica Militare che provvede alla formazione al volo su aviogetti degli allievi piloti per il conseguimento del Brevetto di Pilota Militare. Inoltre, presso la scuola di volo, si svolgono anche corsi di addestramento avanzato per i piloti e navigatori militari destinati ad un impiego operativo su velivoli caccia e corsi di qualificazione e abilitazione di tutti gli istruttori di volo su aviogetto della Forza Armata.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner