Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 05:36

Picchia la compagna e ferisce i carabinieri, ma la donna non lo denuncia

Picchia la compagna e ferisce i carabinieri, ma la donna non lo denuncia

Calimera - Nella giornata di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Calimera hanno stretto le manette ai polsi del 45enne Luca Perrone. Intervenuti su richiesta del 118, si sono trovati davanti ad una scena surreale: un uomo ed una donna, brutalmente picchiata, che come molte volte accade non voleva l’intervento delle Forze dell’Ordine, in quello strano vortice di protezione della persona amata che si crea quando una relazione amorosa diventa violenta.

Così, Perrone ha iniziato ad inveire contro i Carabinieri insultandoli ed urlando: “andate via… non vi avvicinate, sono più grosso di voi, vi faccio male!”. Poi ha dedicato lo stesso trattamento alla compagna, proprio mentre i sanitari le prestavano le prime cure. In un attimo è passato dalle parole ai fatti, scagliandosi fisicamente contro la donna: i Carabinieri, nonostante le pesanti minacce ricevute, si sono scagliati su Perrone, bloccandolo. L’intervento è risultato risolutivo ma uno dei due militari ha riportato le conseguenze peggiori: nel dimenarsi, Perrone gli ha procurato una lesione al ginocchio. Condotto in caserma, espletate le formalità di rito, Luca Perrone è stato dichiarato in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Lecce su disposizione del Magistrato di turno, Roberta Licci, in attesa dell’udienza di convalida. Nel frattempo, nonostante l’importante pacchetto di misure adottate dal Governo nazionale per il contrasto alla violenza di genere, la donna non ha voluto sporgere alcuna denuncia: è il segno che la violenza di genere, specie quella relazionale, è un problema culturale ancor prima che squisitamente repressivo. Pertanto, Perrone è stato tratto in arresto per i soli reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CRONACA"
13 Luglio 2017 - Lecce

Lecce - Riparte il servizio operativo della Polizia Locale con il sistema di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada denominato...

07 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - In merito alla vicenda giudiziaria che vede protagonisti i proprietari del Parco Gondar e presunti abusi edilizi, il presidente...

03 Aprile 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Nuovo sequestro preventivo per il Parco Gondar di Gallipoli. Di seguito la nota ufficiale diffusa dallo Staff della struttura:"Con rammarico si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner